Il nostro passato

Cantarana ed il suo palcoscenico: la “Curtàssa”, altro “luogo della memoria”

Cantarana, dalla significativa etimologia. Un luogo povero, anzi misero, in cui la sopravvivenza e l’arte di arrangiarsi era dura, ma necessaria, quotidianità, ma nella quale mai vennero meno la dignità personale ed il senso di solidarietà di buon vicinato

    • Today
    • Maltempo, arriva la tempesta di Giugno: allerta meteo in 5 regioni

    • Coronavirus, quanto è davvero pericoloso? Anche ad Aprile il 33% di morti in più
    • Ex Embraco, la protesta dei lavoratori: ''Senza aiuti moriremo di fame''
    • Europatoday
    • L'Italia chiede un anticipo sul Recovery Fund, Ue: “Non spetta a noi a ma a Governi e Parlamento”

    • Affidò appalto senza gara, Corte Ue condanna Terna a restituire mezzo milione di fondi europei
    • Da Bce altri 600 miliardi contro la crisi: bazooka oltre le attese
    • Agrifoodtoday
    • "Il sale ormai si trova anche nei prodotti dolci, dimezziamone il consumo"

    • "Sfruttamento dei lavoratori e sostanze inquinanti nelle coltivazioni di ananas 'etici e sostenibili'"
    • Solo il 48% dei fiumi e il 20% dei laghi italiani è in uno stato ecologico buono

Le nostre guide

  • Casa

    Tutti i consigli per un garage pulito e in ordine

  • Motori

    I migliori supporti smartphone per auto

  • Formazione

    Didattica a distanza: il digitale è “un gioco da ragazzi”?

  • Benessere

    I consigli e i rimedi naturali per dare nuova vita ai capelli secchi e sfibrati

Eventi e appuntamenti

Dai Blog

    • Come conobbi Ernesto Leone e un ricordo delle firme dell'allora pagina culturale

    • Cucciolo e Bamboline cercano adozione e una nuova famiglia

    • C'è una proposta di legge per istituire "la giornata dei medici"

    • L’Italia fra tre tiri incrociati

    • Anticorpi, i test sierologici per la rilevazione

    • Bulimia dello scrivere, anoressia della lettura

Politica

FiorenzuolaToday

  • «Con la vendita della casa di riposo Caorso diventa più povera»

    Caos societario a “La Madonnina” di Caorso, un gruppo di soci della cooperativa: «La vendita della casa di riposo a una cooperativa cuneese fa perdere la gestione del suo storico polo socio-assistenziale. Il Comune è silente»

Da Today

  • Coronavirus, Pregliasco: "La grande ondata sta finendo, Lombardia osservata speciale"

    • Coronavirus, il bollettino di oggi: 88 morti e 177 nuovi contagi

    • Maddie McCann, la Procura tedesca: "Pensiamo che la bambina sia morta"

    • Maltempo, arriva la tempesta di Giugno: allerta meteo in 5 regioni

    • Coronavirus, quanto è davvero pericoloso? Anche ad Aprile il 33% di morti in più