«Venite con dubbi e domande: noi risponderemo e faremo chiarezza»

Presentato "Vivere in salute", un ciclo di incontri gratuiti sulla prevenzione a cura della Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza in collaborazione con Anpas

La presentazione

Una serie di incontri gratuiti, aperti alla cittadinanza, in cui si tratteranno temi di informazione sanitaria e prevenzione con alcuni dei maggiori professionisti piacentini del settore. Nella mattinata di giovedì 16 gennaio è stato presentato “Vivere in salute”, un’iniziativa a cura della Pubblica Assistenza Croce Bianca di Piacenza in collaborazione con Anpas: primo appuntamento fissato per martedì 21 gennaio alle 15 all’auditorium “Giancarlo Carraro”, nella sede di via Emilia Parmense 19.

«Per questo corso abbiamo riunito alcune personalità di spicco del nostro territorio, veicolando delle tematiche che ci sono richieste dalla popolazione» ha esordito Paolo Rebecchi, Consigliere Nazionale e Coordinatore Anpas.

«Le finalità di questa iniziativa sono due: l’informazione e la prevenzione» ha spiegato il professor Fabio Fornari, vicepresidente di Croce Bianca. «Speriamo di avere un buon riscontro in questi primi 3 mesi calendarizzati, in modo da poter proseguire ulteriormente».

Un corso che spazierà e tratterà di numerosi argomenti scientifici, dalla prevenzione a tavola alla digestione, dalle malattie del fegato alle più frequenti urgenze in pronto soccorso. Quest’ultimo argomenti, in particolare, verrà trattato dal professor Andrea Magnacavallo, direttore del pronto soccorso di Piacenza: «Il pronto soccorso è l’interfaccia principale dell’ospedale e sempre più è ormai diventato anche un punto di riferimento a livello sociale per la popolazione».

Il cuore e il colesterolo verranno invece trattati da Daniela Aschieri, presidente di Progetto Vita e primario di cardiologia all’ospedale di Castel San Giovanni: «Controllare il cuore può spesso prevenire malattie invalidanti, come l'infarto e lo scompesno cardiaco: individueremo i fattori di rischio, oltre a capire quali esami fare e quali non fare. Questi incontri hanno una valenza sociale importante, venite con domande, noi risponderemo e faremo chiarezza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 23 anni nell'auto che si ribalta più volte nel campo

  • Travolta da un’auto dopo lo schianto contro il guard rail, Valentina muore a 22 anni

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Piacenza vota il centrodestra ma l'Emilia-Romagna conferma presidente Bonaccini

  • Tir si schianta contro una casa

  • I risultati nei 46 comuni del Piacentino: uno solo per Bonaccini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento