Assessori e consiglieri con le scope a pulire i giardini

L’intervento in via Grandi, ma nei prossimi giorni Amministrazione e maggioranza “al lavoro” anche altrove

Pecorara, Montanari, Sgorbati, Zandonella, Di Corcia e Garilli

Si sono presentati ai giardini comunali di via Grandi con scope, ramazze, rastrelli e sacchi per fare pulizia nel verde dell’area. Non sono né dei dipendenti comunali, né incaricati dall’ente, né volontari qualsiasi. Ma a intervenire per ripulire lo spazio sono stati gli assessori Luca Zandonella (sicurezza), Federica Sgorbati (servizi sociali), il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Sergio Pecorara e i consiglieri leghisti Marco Montanari, Marvin di Corcia e Davide Garilli. L’iniziativa verrà ripetuta nei prossimi giorni anche in altre aree pubbliche della città che necessitano di una pulizia, come il quartiere di Porta Galera. Tutto questo mentre si attende il responso della gara per l’affidamento del servizio di gestione del verde pubblico. Il Comune deve ancora assegnare il servizio per il prossimo triennio (2019-2021) e in ballo ci sono quasi cinque milioni di euro di appalto. Tre le offerte pervenute a Palazzo Mercanti. In attesa di assegnare il servizio, ci pensano assessori e consiglieri comunali a spazzare e raccogliere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento