Biglietteria di Fiorenzuola, «la Regione coprirà le spese per mantenerla aperta»

L’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini ha incontrato i pendolari piacentini e ha annunciato la disponibilità immediata delle risorse nel bilancio della Regione, per garantire il mantenimento del servizio

L'assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini (foto Trespidi)

Sarà la Regione a coprire i costi per l’apertura della biglietteria della stazione di Fiorenzuola. L’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini ha incontrato i pendolari piacentini a Borgo Faxall (su invito dei consiglieri Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari) e ha annunciato la disponibilità immediata delle risorse nel bilancio della Regione, per garantire il mantenimento del servizio.

«Dopo l’incontro del 5 ottobre a Bologna alla presenza di Trenitalia, il sindaco di Fiorenzuola ha, come concordato, chiesto ai commercianti locali e alle agenzie di viaggio la disponibilità ad insediarsi nei locali della stazione. Avremmo avuto così ancora la biglietteria e un upgrade del servizio. Abbiamo però avuto un esito negativo in questa prima fase e ci siamo subito attivati per intraprendere la soluzione alternativa: la Regione Emilia-Romagna si accollerà i costi di mantenimento della biglietteria». Da Bologna è stata quindi inviata una lettera a Trenitalia comunicando la disponibilità della Regione a coprire le spese. «Aspettiamo ora una risposta, si spera rapida, da parte dell’azienda di trasporti per capire in che modo proseguire su questa strada, affinché la stazione di Fiorenzuola torni ad avere una biglietteria che, in una prima fase, riaprirebbe al livello in cui era prima della chiusura».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Le proprietà benefiche dove non te le aspetti: il gin tonic

  • «Pendolari "sequestrati" sul nuovo treno Rock»

  • Animali domestici, norme da rispettare e diritti e doveri dei proprietari

  • L'aceto e i suoi utilizzi meno noti

I più letti della settimana

  • Muore schiacciato dal furgone che si ribalta

  • Via Mazzini, muore neonato di tre mesi

  • Travolta da un treno nella notte, muore a 25 anni

  • Auto si ribalta nel canale dopo il frontale con un furgone: tre feriti, uno grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

  • E' un giardiniere 48enne di San Giorgio l'uomo morto schiacciato dal suo furgone

Torna su
IlPiacenza è in caricamento