Cadeo, prosegue la manutenzione del verde

Oltre allo sfalcio del verde con gli oltre quattro tagli annuali sull'intero territorio comunale, a giorni verranno effettuati nuovi interventi in via Zappellazzo

Gli operai al lavoro in via Zappellazzo

Al via gli interventi straordinari di manutenzione del verde pubblico a Cadeo. Oltre allo sfalcio del verde con gli oltre quattro tagli annuali sull'intero territorio comunale, a giorni verranno effettuati nuovi interventi in via Zappellazzo. «Dal 26 novembre hanno preso il via i lavori di potatura e riduzione delle chiome estese dei platani che si trovano lungo via Zappellazzo - spiega l'assessore Massimiliano Dosi -. Per consentire un intervento in quota in piena sicurezza, la strada potrà essere interessata dalla chiusura alternata delle corsie di marcia o addirittura del transito per la durata dell'operazione». «L'intervento nasce dall'esigenza di mettere in sicurezza l'area, trombe d'aria e forti venti possono creare gravi danni a piante di considerevole altezza, come quella di questi platani. Un agronomo ha esaminato la situazione: si è escluso l'abbattimento ma è stata messa in evidenza la necessita di una potatura incisiva», aggiunge l'assessore Alessandro Genesi.

Piccoli disagi necessari per mantenere le aree verdi in ordine e in sicurezza, come previsto dal piano operativo stabilito per il triennio 2017-2019 gestito dalla cooperativa sociale Geocart. «Negli ultimi mesi le energie spese per la cura del verde sono state numerose - puntualizza Marco Bricconi, primo cittadino di Cadeo -, dall'inclusione di nuove aree, come quella nei pressi del ponte ciclopedonale sul Chiavenna, vicino al palazzetto e quella lungo la ciclopista a Fontana, fino agli interventi realizzati al bisogno come la sfrondatura alberi o la rimozione di nidi di processionaria». «Le risorse economiche sono limitate, di certo non possiamo a rispondere alla chiamata di ogni singolo cittadino, ma la cura degli spazi verdi cittadini rientra sempre tra le nostre priorità», conclude Bricconi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Incidenti stradali

    Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Fiorenzuola

    «"Nuovi" terreni per chi crea e da lavoro alla città». La minoranza: «Manca una visione d'insieme»

  • Cronaca

    In arresto cardiaco a 23 anni, i poliziotti delle volanti lo salvano con il defibrillatore

I più letti della settimana

  • Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

  • Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

  • «Picchiato per motivi sindacali», fermato un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento