Defibrillato in meno di un minuto dalla polizia, non ce l'ha fatta l'85enne soccorso in via Cella

Nonostante il tempestivo intervento dei poliziotti l'85enne piacentino colpito da un arresto cardiaco nella giornata del 4 dicembre in via Cella non ce l'ha fatta. E' morto in ospedale dopo alcune ore. L'anziano aveva avuto un malore in casa, con lui un'infermiera che aveva lanciato l'allarme al 118 e aveva cominciato a praticargli il massaggio cardiaco in attesa dei soccorsi. Come da protocolloera stato immediatamente attivato il cosiddetto Codice Blu anche alle volanti della polizia che hanno a bordo il Dae e sono stati addestrati ad usarlo: chi è più vicino al richiedente interviene. In meno di un minuto gli agenti avevano raggiunto l'anziano e con una scarica avevano ripreso il battito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Svaligiata l'ottica Salmoiraghi&Viganò, colpo da migliaia di euro nella notte

  • Politica

    Irpef, Fratelli d’Italia “sbatte la porta”: «Delibera da revocare, non da sospendere»

  • Politica

    La Giunta ha deciso: l'addizionale Irpef nel 2019 rimarrà invariata

  • Cronaca

    Controlli della Polizia Locale, sequestrati portafogli e borse contraffatti in centro storico

I più letti della settimana

  • Operaio investito e ucciso da un treno

  • Si schianta contro un'auto parcheggiata e la distrugge, poi si ribalta in mezzo alla strada

  • Dopo lo schianto contro un terrapieno viene sbalzato nel canale: gravissimo

  • Cadeo, l’azienda “Selta Spa” chiede il concordato preventivo

  • Dopo lo schianto con un furgone si ribalta nel fosso: è gravissima

  • Stroncato da un malore si schianta in auto, muore un uomo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento