Tutto pronto per l’annuale convegno “Ex- Allievi del Collegio San Vincenzo di Piacenza dei FSC 1843”

Saranno consegnati gli annuali “Premi La Salle e La Salle d’oro 2018”, che quest’anno andranno rispettivamente a Paolo Corvi Mora e a Massimo Polledri

Ex alunni del San Vincenzo

Domenica 16 dicembre al centro Manfredini di via Beati la storica associazione “Ex- Allievi del Collegio San Vincenzo di Piacenza dei FSC 1843”, l'unica della nostra città riconosciuta a livello nazionale dalla Fedexal, organizza in occasione dei 35 anni dalla morte del Vescovo Enrico Manfredini, un convegno avrà inizio alle 9,30. I lavori saranno aperti dal saluto del presidente Roberto Egalini e da un report sulla vita dell’associazione, sui suoi prossimi programmi e sull’impegno nella società in nome degli ideali formativi ricevuti.  Il vicepresidente Maurizio Dossena, che è anche referente locale e vicepresidente nazionale di Confederex, riferirà sul recente convegno per i 65 anni di vita della Confederex  “Gli ex-alunni della scuola cattolica testimoni nella società dei valori ricevuti”; ex-alunni che hanno testimoniato nella vita, nel lavoro, nella società tutta, gli insegnamenti ricevuti e che sono stati  "uomini e donne per gli altri", nonché sull’anno Giubilare straordinario per i 300 anni dalla morte di San Giovanni Battista de la Salle.

Seguirà la consegna degli annuali “Premi La Salle e La Salle d’oro 2018”, che quest’anno andranno, rispettivamente al dottor Paolo Corvi Mora al dottor Massimo Polledri, già assessore comunale. Il conferimento al dottor Mora quale ex allievo del Collegio San Vincenzo dei FSC, per la sua attività di forte spessore professionale e scientifico e  per la sua testimonianza di cattolico attento ai valori della cultura e della vita; il Premio “La salle d’oro” (assegnato a un non ex- allievo)  al dottor Polledri per «l’impegno civico rivolto a mantenere vitali e determinanti le vie di una cultura libera e autenticamente al servizio dell’uomo quale persona, sempre illuminata dalla forza di una Fede forte e operosa». Seguiranno la Santa Messa e l’agape fraterna. ​ ​ ​ ​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esselunga: «Scaffali vuoti vengono subito riempiti: abbiamo scorte, pronti a ogni evenienza»

  • Emergenza coronavirus, decisa la chiusura di tutte le discoteche e locali di intrattenimento

  • Coronavirus, l'Inps sospende i servizi e le visite

  • Sei nuovi contagi a Piacenza: tra loro due medici e un infermiere del Polichirurgico

  • «Il virus circolava a Piacenza da tempo ma in tanti lo hanno superato senza accorgersene»

  • «Due nuovi casi positivi all'ospedale di Piacenza: contagiati dal focolaio lombardo»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento