Ginnastica, successo per il saggio di fine anno della Qt8

E' stata un'autentica giornata di festa della ginnastica artistica e ritmica quella di sabato 26 maggio al Pala Anguissola di Piacenza.  Il palazzetto ha visto oltre 700 ginnaste e ginnasti esibirsi per il saggio di fine anno, che rappresentava un viaggio magico attraverso il mondo di Harry Potter per gli atleti dai 3 agli 8 anni e attraverso il mondo dell'arte per le ginnaste più grandi. Il risultato è stato uno spettacolo unico nel suo genere, in cui musiche, ambientazioni ed esercizi tecnici delle squadre dell'agonistica ritmica e artistica si sono alternati dando vita a oltre quattro ore, tra pomeriggio e sera, di divertimento puro. Questo è stato certamente un evento importante per la Qt8 che, oltre a stilare un resoconto sulla stagione agonistica molto positivo, ha avuto modo di far apprezzare le qualità tecniche delle ginnaste, piccole e grandi, di far conoscere tutto il suo staff di oltre 20 tecnici che le ha permesso, attraverso un programma di allenamenti curato fin nei minimi particolari ed un organizzazione societaria ben definita e solida, di essere un’eccellenza nel settore e di essere un punto di riferimento nel movimento della ginnastica piacentina. Ma non è tempo di riposo, i prossimi campionati nazionali di giugno richiedono un importante lavoro di rifinitura degli esercizi, occorrerà sfiorare la perfezione per riprendere (e magari migliorare) il podio che lo scorso anno ha visto una squadra della Qt8 al terzo posto. Per i nuovi corsi di psicomotricità, ginnastica artistica e ritmica della Edilcoop QT8, l’appuntamento è per settembre.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Come conservare le foglie di basilico nei mesi freddi senza rinunciare al loro aroma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento