Gli studenti di Economia e Giurisprudenza della Cattolica visitano la sede Lloyd’s a Londra

Visita aziendale oltremanica per un gruppo di studenti della Cattolica di Piacenza, ospiti della storica sede dei Lloyd’s a Londra

In una delle piazze finanziarie più frizzanti del mondo, Stefania Cheng, Gabriele Conni, Stefano Giarrusso, Francesca Mazza, Giuseppe Platania, Federica Roberto, Simona Sanfilippo, Daniele Zaccaria, studenti della facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza, hanno sperimentato una lezione manageriale un po’ speciale: il dott. Vittorio Scala, Country Manager e Rappresentante Generale dei Lloyd’s per l’Italia, ha offerto loro una visita aziendale personalizzata alla storica sede dei Lloyd’s presso la City di Londra, dove hanno potuto incontrare Paul Awcock, Head of Talent Sourcing and Management.

“I Lloyd’s di Londra rappresentano un mercato vivente, dove continue contrattazioni alimentano un business da miliardi di euro”, ci dice Daniele Zaccaria, studente di International Management ora alla Northeastern University di Boston per il Double Degree. “È stato emozionante visitare quei luoghi che racchiudono una storia secolare e che dal 1686 vedono underwriters e brokers stipulare contratti assicurativi su tutti i tipi di rischi, dalle piattaforme petrolifere alle parti anatomiche dei divi più famosi del pianeta.” Gli fa eco Gabriele Conni, dottore Magistrale in Gestione d’azienda: “È stato molto interessante entrare in contatto con chi si occupa ogni giorno del recruiting di giovani talenti per la più antica ed importante compagnia di assicurazioni del mondo. Le informazioni acquisite sulle fasi di selezione sono spunti preziosi per la nostra futura candidatura, con la speranza che possa avere esito positivo”.

Probabilmente sarà così se, come afferma Vittorio Scala, i Lloyd’s sono “fortemente interessati ad attrarre le esperienze dei migliori talenti a livello mondiale e lo facciamo attraverso l’ottimazione della performance, puntando alla best practise ed all’inspirational leadership. Gli incontri con i gruppi di studenti, come quello organizzato con l’Università Cattolica di Piacenza, ci permettono di far comprendere al meglio le potenzialità offerte dall’industria assicurativa ai giovani che si affacciano al mondo del lavoro e di aprire le porte a future proficue collaborazioni”.

Soddisfatti anche la prof.ssa Francesca Pampurini, docente del corso Gestione dei rischi che ha partecipato all’esperienza, e Mauro Balordi, Direttore della funzione Stage & Placement e Direttore della sede di Piacenza Cremona che parla di questa esperienza come di “un esempio della possibile virtuosa collaborazione tra accademia e mondo del lavoro nazionale e internazionale”

Nella foto il gruppo di studenti, accompagnati dalla loro prof.ssa Francesca Pampurini e da Paola Romersi, dell’Ufficio Stage e placement di Piacenza, nel cuore del Lloyd’s Building di Londra davanti alla “Lutine Bell”, la famosa campana appartenente all'ex fregata francese "La Lutine" che, posta nella sala delle contrattazioni della Lloyd's, ha annunciato per quasi un secolo le notizie buone o cattive a tutti gli operatori interessati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • «Mi aveva preso in giro: non le servivo più, poi l'ho afferrata per il collo»

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

Torna su
IlPiacenza è in caricamento