Il cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa dello scultore Giorgio Groppi

Una delle sue sculture

Il sindaco Patrizia Barbieri e l’assessore alla Cultura Jonathan Papamarenghi esprimono il cordoglio dell’Amministrazione comunale per la scomparsa dello scultore Giorgio Groppi: “Un grande artista – sottolineano – le cui opere, collocate in luoghi simbolo e in numerose chiese della città, rappresentano per la collettività un patrimonio che connota, arricchendola, l’identità e la bellezza di Piacenza. Il suo prezioso lavoro, che in tanti anni lo ha portato a intraprendere molteplici percorsi e progetti, lascia alla comunità una testimonianza autentica di talento e dedizione all’arte, nonché la capacità di esprimere, nella poliedricità delle sue sculture, anche il profondo legame con il territorio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assassinato Rocco Bramante, il boss dei nomadi di Caorso. Rappresaglia sinti: «Presto vendetta»

  • «Me l'hanno ammazzato davanti agli occhi. Rocco era un angelo: mai rubato neanche una caramella»

  • Autobus fuori strada si schianta contro il guard rail

  • Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

  • Accoltellato in mezzo alla strada, gravissimo un 28enne

  • Bidella arrestata per aver rapinato una collega a scuola

Torna su
IlPiacenza è in caricamento