Il gioco "spaccatesta" diventa virale, Lega: «Stop ai video, il Governo intervenga»

Lega: «Abbiamo presentato un'interrogazione ai ministri dell'interno e dell'istruzione per prevenire il più possibile la diffusione di video sempre più virali su questa pericolosissima sfida social, in voga tra gli adolescenti»

«Stop ai video sullo Skullbreaker Challenge. Abbiamo presentato un'interrogazione ai ministri dell'interno e dell'istruzione per prevenire il più possibile la diffusione di video sempre più virali su questa pericolosissima sfida social, in voga tra gli adolescenti, che può provocare lesioni gravissime e perfino la morte. Altro che scherzo: la vittima, ignara di quanto le sta per capitare, viene indotta da due 'amici' posti ai suoi fianchi a saltare per poi essere sbilanciata da un loro calcio alle gambe che la fa cadere all'indietro facendole sbattere violentemente la nuca. Il tutto, naturalmente, per essere filmato e postato. Riteniamo quanto mai opportuno un intervento prima che sia troppo tardi". Così la deputata piacentina della Lega Elena Murelli e la collega Laura Cavandoli, firmatarie dell'interrogazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento