Il premio “Alpino dell’anno” a don Emidio Boledi

«Un riconoscimento particolarmente significativo e importante, perché rende onore a quei valori di profonda e sincera umanità che, da sempre, connotano la presenza attiva degli Alpini come parte integrante della comunità, di cui l’impegno sociale e la sensibilità di don Emidio Boledi sono stati, in questi anni, concreta e fattiva testimonianza». Con queste parole il sindaco e presidente della Provincia Patrizia Barbieri saluta l’attribuzione del diploma di merito – che nessun iscritto alla Sezione di Piacenza aveva mai conseguito prima – nell’ambito del premio nazionale “Alpino dell’anno”, attribuito a don Emilio Boledi. «A maggior ragione – aggiunge Patrizia Barbieri – in vista dell’Adunata del 2° Raggruppamento che Piacenza ospiterà il 19 e 20 ottobre, l’attestazione di stima nei confronti di don Emidio Boledi riafferma la vicinanza, il senso di appartenenza e il ruolo costruttivo delle Penne Nere in seno alla collettività».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Al via anche a Piacenza l’indagine che mapperà il Covid, 700 le persone coinvolte

Torna su
IlPiacenza è in caricamento