Mercatini di Natale in piazza Cavalli, alcuni ambulanti fanno ricorso al Tar

Il Comune di Piacenza nei mesi scorsi deliberò un cambio di rotta sull’organizzazione dei mercatini di Natale in piazza Cavalli. Gli ambulanti storici però presentano ricorso al Tar di Parma

Che non avessero accettato la decisione del Comune di Piacenza di “riformare” la tradizione del mercatino di Natale, si sapeva già. Ma ora un gruppetto di ambulanti “storici” del Natale in piazza Cavalli - una decina - hanno deciso di fare le cose sul serio, appellandosi al Tar di Parma per esprimere un giudizio sulla vicenda. Il Comune di Piacenza ha infatti scelto, nei mesi scorsi, di affidare l’organizzazione a una società bresciana per diecimila euro. L'assessore al commercio era Paolo Mancioppi: oggi la delega in questione è affidata a Stefano Cavalli. La Giunta comunque difende la sua proposta natalizia. "La scelta di sopprimere la Fiera di Natale – si legge nella delibera di Giunta con cui si affida l’incarico al dirigente dell’avvocatura comunale Elena Vezzulli di difendere l’ente al Tar - si ritiene essere stata effettuata nel rispetto delle disposizioni normative e regolamentari. I successivi atti prevedono iniziative alternative che coinvolgono l'intero centro storico al fine di vivacizzarlo. E' una facoltà di scelta tra più comportamenti giuridicamente leciti per il soddisfacimento dell’interesse pubblico stabilito dalla legge. È pertanto necessario resistere alle pretese di parte ricorrente per difendere e tutelare l’interesse pubblico e la legittimità degli atti comunali". Gli ambulanti chiedono l’annullamento del provvedimento del Comune, che ha deciso di sostituire le tradizionali bancarelle con alcuni spazi in legno organizzata dall'azienda bresciana con una spesa di diecimila euro.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bloccano la porta dall'interno e razziano la casa, a segno colpo da migliaia di euro

  • Cronaca

    Con un taglierino tentano di rapinare la Banca di Piacenza, due uomini in fuga

  • Cronaca

    Minacce ai responsabili sicurezza della coop, divieto di dimora in città per 12 lavoratori

  • Politica

    Cgil, c’è l’accordo: Landini segretario, il piacentino Vincenzo Colla vice

I più letti della settimana

  • Tragico schianto contro un tir, muore 52enne

  • Il “basulon” della montagna piacentina: «In alcune frazioni vado per una sola persona»

  • Precipita dal terzo piano, muore un operaio

  • Si schianta contro un tir e muore

  • Tamponato violentemente si schianta contro le auto in sosta, è grave

  • Esce per andare a lavorare e si trova la Bmw senza volante e cruscotto

Torna su
IlPiacenza è in caricamento