Mistraletti lascia la presidenza della Società Medico Chirurgica Ospedaliera e auspica Capelli quale successore

Patrizio Capelli e Carlo Mistraletti

Nel corso dell’ultima riunione di consiglio direttivo della Società Medico Chirurgica Ospedaliera di Piacenza, il presidente Carlo Mistraletti, aveva comunicato  la sua decisione di passare il testimone e la necessità di potenziare i ruoli associativi con l’ingresso di giovani medici ospedalieri in carriera, per agevolare la presenza e i rapporti dell’Associazione negli scenari del presente e del futuro di una comunità in continua evoluzione.   

Rispondendo a una nostra domanda, oltre a confermare la sua decisione, il dottor Mistraletti auspica che il timone della storica associazione scientifica possa passare al dottor Patrizio Capelli, Primario chirurgo, Direttore del Dipartimento di Chirurgia Generale dell'Azienda Sanitaria di Piacenza, “Ottimo medico e persona di grande umanità – evidenzia Mistraletti - che come me è consapevole di come, dopo la dirompente moltiplicazione delle specialità in Medicina e Chirurgia a partire dagli anni '60 -'70, con relative associazioni e pubblicazioni, ricompare   oggi   l'esigenza (peraltro mai sopita) di ricondurre a unità la visione dell'uomo e l'approccio al paziente. Pur crescendo le specializzazioni e le analisi settoriali, resta l'esigenza del dialogo interdisciplinare entro un approccio olistico integrato all'uomo sano e malato. L'amore per l'arte, non superi mai l'amore per l'uomo".

LA SOCIETÀ MEDICO CHIRURGICA OSPEDALIERA DI PIACENZA

Negli ultimi decenni si sono susseguiti alla Presidenza i medici: Luigi Lugli, Ubaldo Pellegrini, Renzo Ruggerini, Giorgio Naldini, Luigi Buscarini e, dal gennaio 1988 Carlo Mistraletti sotto la cui guida l’Associazione medica ha svolto una intensa attività didattica e di ricerca, organizzazione di corsi di aggiornamento professionale, congressi, educazione alla salute e Bioetica.

Numerose le iniziative culturali e scientifiche, documentate dal "Bollettino della Società",  con la storica rivista "Piacenza medica - Il Nuovo Guglielmo da Saliceto" e dalla stampa piacentina.

Tra le iniziative collegate alla Società Medico-chirurgica, ricordiamo, dal 1999 il Convegno di ogni 27 dicembre: “Periti day”, in ricordo del Vice Presidente Pierfrancesco  Periti, illustre cattedratico presso l'Università di Pavia. L’ultima edizione, la 20esima, ha spaziato su temi medici, scientifici ed ecologici, locali e universali. Date le pressanti richieste, quest’anno, si sono già svolti 16 incontri etici e scientifici intitolati "Periti day- every day".

PROFILO DEL PRESIDENTE MISTRALETTI

Carlo Mistraletti, classe 1944, è coniugato con la prof. Sannita Luppi; Giovanni, il loro figlio è medico, specialista in Anestesia e Rianimazione, ricercatore universitario a Milano.

Mistraletti è laureato in Medicina e Chirurgia nel 1969 con 110 e lode all'Università degli studi di Parma; ha conseguito diverse specializzazioni e tre idoneità nazionali a Primario di: Nefrologia, Geriatria e Medicina Generale.

Ha svolto l'attività professionale come dirigente medico all'Ospedale di Piacenza dal 1970 al 1996 presso la II Divisione di Medicina Generale, sezione Nefrologia e Dialisi e con funzioni primariali  in Medicina Generale - Geriatria.

E’ stato docente presso la Scuola Infermieri Professionali di Piacenza, nelle dichiarate specializzazioni e Direttore Sanitario delle Terme di Bobbio (1997-1999).

Numerosissime le pubblicazioni scientifiche: 90 articoli di livello nazionale, 18 abstract a congressi, 6 capitoli di libro. Ha partecipato a oltre 300 congressi nazionali e 25 internazionali.

Lasciato il camice bianco si è dedicato alla sua grande passione: la documentazione video-fotografica degli eventi piccoli e grandi, culturali e sociali, piacentini, nazionali e mondiali. In particolare, dal 1999, Mistraletti è l’autore della mostra  fotografica suggerita da mons. Gabriele Zancani, "Antonino d'oro e dintorni": reportage fotografico annuo di immagini cittadine, italiane e universali; appuntamento di richiamo, ogni anno, delle manifestazioni dedicate al Santo Patrono della città.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 22 anni dopo lo schianto contro un terrapieno, trovata dopo diverse ore

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Massimo scrive di una busta misteriosa: un affare li avrebbe potuti dividere e lui l'ha uccisa?

  • Massimo la uccide e poi le scrive su WhatsApp. Perazzi chiamò due volte i carabinieri

  • In auto contro un Tir, due feriti gravissimi

Torna su
IlPiacenza è in caricamento