Nidi estivi comunali, attivi i controlli preventivo per le assenze ingiustificate dei bambini

L’assessorato ai Servizi sociali, Infanzia e Pari opportunità informa che, già dal mese di luglio, sono state attivate e sono quindi già pienamente operative forme di controllo preventivo per le assenze ingiustificate dei bambini presso i nidi estivi comunali. In particolare, la procedura prevede che il personale dei servizi educativi, in caso di assenza ingiustificata di un bambino al termine della fascia oraria di accoglienza, contatti un genitore o il tutore al numero telefonico lasciato a disposizione del servizio di nido estivo. Inoltre, in caso di assenza del bambino non precedentemente comunicata, il personale dei servizi educativi si attiverà per verificare, sempre tramite telefonata, che tale assenza sia motivata. A tale proposito, ai genitori è richiesta la massima collaborazione possibile affinché il nido estivo sia prontamente informato dell’assenza del proprio figlio. «Tale procedura – sottolinea l’assessore Federica Sgorbati -, molto semplice nella realizzazione, è stata fortemente voluta anche per cercare di evitare il verificarsi dei numerosi drammi legati alla dimenticanza in auto dei bimbi: episodi tragici che purtroppo continuano a ripresentarsi nella cronaca nera italiana e non, e che in alcuni casi sarebbero evitabili mediante una semplice telefonata di allerta».

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

  • Come tenere lontano i parassiti dagli animali domestici

  • Smartphone, occhio al virus FinSpy

I più letti della settimana

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Scontro in curva tra una moto e un furgone: feriti due giovani

  • Tre chili e mezzo di cocaina purissima nell'armadio: «Ecco la droga per la movida piacentina»

  • Travolto da un'auto sulla Castellana, gravissimo un ciclista

Torna su
IlPiacenza è in caricamento