Nuova gara di triathlon alla diga di Mignano

Domenica 23 giugno, dalle 10, spettacolare gara di triathlon sprint composto da 750 m di nuoto nel lago della diga, 20 km di bici e 5 km di corsa.  A competere saranno circa 200 atleti

Nuovo appuntamento sportivo alla diga di Mignano: domenica 23 giugno (il via alle 10 ma attenzione alla chiusura della strada dalle ore 9,30), spettacolare gara di triathlon sprint composto da 750 m di nuoto nel lago della diga, 20 km di bici e 5 km di corsa.

Una gara impegnativa e scenografica che vede il secondo e ultimo appuntamento dell’anno per la diga della Val d’Arda. A competere saranno circa 200 atleti, sia uomini che donne, provenienti da tutto il nord Italia. Lo scorso 13 maggio la diga e la collina attigua avevano fatto da sfondo a una sfida (triathlon cross) unica nel suo genere e contraddistinta dal percorso di gara immerso nella natura, tanto bella quanto selvaggia nei percorsi.

«E’ la decima edizione in acque libere piacentine organizzata da Piacenza Sport e sono migliaia gli atleti che hanno ammirato il nostro territorio. Il nostro ringraziamento va al Consorzio di Bonifica di Piacenza (gestore della diga Mignano) e alle amministrazioni locali coinvolte nel percorso», commenta Stefano Bettini, organizzatore della manifestazione.

La diga di Mignano, allestita a festa, si presenta ora in tutto il suo splendore grazie all’acqua che ha raggiunto il massimo livello consentito, al paesaggio quanto mai rigoglioso e alla balena in legno rimessa in sesto dal personale del Consorzio nelle scorse settimane.

«La diga di Mignano - a 85 anni dalla sua prima inaugurazione e grazie agli interventi di manutenzione portati avanti dal Consorzio - mantiene un ruolo strategico per la Val d’Arda garantendo la disponibilità della risorsa fondamentale per i comuni sottesi, per lo sviluppo del settore agricolo e dell’economia locale, per la protezione dei comuni di valle e per la valorizzazione turistica della zona», afferma Fausto Zermani - presidente del Consorzio di Bonifica di Piacenza.

Attenzione alla chiusura della Strada Provinciale 21 (sede delle frazioni di bici e corsa) dalle 09,30 alle ore 13 dalla rotonda di Lugagnano fino a Morfasso. Si consiglia per salire e scendere da Lugagnano di utilizzare la provinciale SP71 tra Morfasso e Lugagnano e la SP4 tra Morfasso e Vernasca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Schianto sulla strada della Mottaziana, gravi due giovani

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • «Su Tik Tok combatto il bullismo: la vita è più importante di chi ci odia perché diversi»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento