Parcheggio di viale Sant’Ambrogio, entro martedì la fine dei lavori di potatura

Nelle due giornate di durata dell’intervento, sarà inaccessibile l’area sulla sinistra del parcheggio svoltando da viale Sant’Ambrogio, mentre la zona opposta, pari a oltre la metà degli spazi di sosta, resterà comunque fruibile

Compatibilmente con le condizioni climatiche, riprenderanno lunedì 10 dicembre – per concludersi entro martedì 11 – i lavori di potatura degli alberi nel parcheggio di viale Sant’Ambrogio, necessari per garantire l’incolumità delle persone ed evitare danni alle auto in sosta, nonché per agevolare le manovre di parcheggio rese difficoltose, ormai, dalla lunghezza dei rami.

Nelle due giornate di durata dell’intervento, sarà pertanto inaccessibile l’area sulla sinistra del parcheggio svoltando da viale Sant’Ambrogio, mentre la zona opposta, pari a oltre la metà degli spazi di sosta, resterà comunque fruibile. Nella consapevolezza del disagio per i pendolari che quotidianamente utilizzano il posteggio, l’Amministrazione comunale ha cercato di contenere il più possibile la durata dei lavori, che non potevano più essere rinviati proprio per garantire la sicurezza degli utenti e agevolarne l’accesso alla struttura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dopo un folle inseguimento si schianta contro l'auto dei carabinieri per scappare, due militari feriti

  • Cronaca

    Condannati gli spacciatori arrestati tra gli applausi, nessuno dei due finisce in carcere

  • Cronaca

    Omicidio Puddu, per Rizzotto torna la condanna a 11 anni

  • Cronaca

    Peveri alloggiato nel nuovo padiglione del carcere, è sereno ma amareggiato. Intanto parte la raccolta firme

I più letti della settimana

  • Esasperato per i furti sparò ai ladri in cantiere: imprenditore condannato per tentato omicidio

  • Frontale alla rotonda, cinque feriti. I testimoni: «Un'auto stava sorpassando»

  • Due bimbi fuggono a piedi dal Nido per un cancello rimasto aperto, salvati dalla polizia locale

  • Lo rapina del cellulare poi si accorge che è un modello vecchio e lo riempie di botte

  • Peveri si consegna per andare in carcere. La figlia Martina: «Non lo lasceremo mai solo»

  • “Piacenza Nord” non c’è più, l’uscita autostradale è diventata “Basso lodigiano”

Torna su
IlPiacenza è in caricamento