Presentato il "IX Memorial Melchiorre Dadati - Trofeo Paolo Rossi"

Il ricavato della manifestazione in programma il 1 maggio sarà devoluto all'AIRC - Associazione italiana per la ricerca sul cancro

La presentazione

Nella mattinata di martedì 23 aprile, nella sede della Provincia di Piacenza si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del IX Memorial Melchiorre Dadati -Trofeo Paolo Rossi in programma mercoledì 1 Maggio allo stadio Beltrametti di Piacenza.

Presenti la vicepresidente della Provincia Valentina Stragliati insieme alla famiglia Dadati, Graziella con Arianna e Mario, oltre a Elena Leonardi in rappresentanza di AIRC - Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Hanno partecipato inoltre, Guido Pattarini, presidente dei Lyons e Achille Ruffolo - Rappresentante del CRER – Comitato Regionale Rugby Emilia – Romagna.

Come ogni anno, il torneo ricorderà due importanti figure del rugby piacentino come Melchiorre Dadati e Paolo Rossi e il cui ricavato andrà ad AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Da quest'anno parteciperà all'iniziativa anche Progetto Vita che mostrerà sul campo l'utilizzo dei defibrillatori.

«Il torneo di rugby, riservato alla categoria under 14, é ormai a tutti gli effetti uno degli appuntamenti più prestigiosi della categoria, anzi il 1° del Nord Italia – sottolinea Arianna Dadati - e mette a confronto le squadre delle province dell'Emilia Romagna ossia Piacenza, Parma, Reggio e Modena, Bologna e Ferrara, Romagna alle quali si aggiungono le rappresentative regionali Emila under 14, Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto e Toscana. A conferire internazionalità al torneo la presenza del Comité Depertemantal De Rugby Du Var».

Le rappresentative regionali schiereranno anche le squadre femminili under 16 che da diverse edizioni arricchiscono il palcoscenico del Beltrametti.

La vicepresidente Valentina Stragliati ha sottolineato come il rugby sia uno sport educativo, portatore di valori fondamentali come la disciplina, il rispetto e il gioco di squadra. »Chiudo ringraziando – continua la vicepresidente - la famiglia Dadati, anche a nome delle tante famiglie coinvolte da questo sport e da questo torneo,  per il prezioso lavoro che ogni anno fanno con i ragazzi, trasmettendo la loro passione».

Il Memorial intende ricordare non solo le figure di Melchiorre Dadati, storico fondatore dei Lyons e figura di spicco del panorama sportivo piacentino, e Paolo Rossi, prestigioso dirigente del club bianconero ma anche Filippo Cantoni, promessa del rugby italiano scomparso a soli 19 anni.

Durante il torneo verranno vendute dall’associazione “SOSTEGNO OVALE” felpe e t-shirt con il logo “Il sorriso che non si dimentica”, il cui ricavato verrà utilizzato per promuovere attività volute dalla famiglia Cantoni nel ricordo di Filippo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    «Restauro del Carmine? Hanno piegato la natura dell'edificio alla funzione. Spero li arrestino tutti»

  • Cronaca

    Tenta di avvelenare il marito con il detersivo, denunciata

  • Cronaca

    Bloccato dalla mobile con la droga negli slip, i connazionali lo incitano alla fuga: «Scappa!»

  • Cronaca

    «Ritrovo di pregiudicati e negligenza del gestore», bar Dolce Vita chiuso sessanta giorni

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento