Sbarco in Lombardia, l’appuntamento è previsto per giovedì 6 giugno

Ritorna lo Sbarco in Lombardia di Carlo Mistraletti. In coincidenza con il 75° anniversario dell’’operazione “Overlord”- il più grande sbarco della storia militare, attuato dagli anglo americani sulle coste della Normandia, nella Francia settentrionale Il 6 giugno 1944 -, Mistraletti e il bettolese Francesco Molina alle18  di tufferanno nelle acque del Po dalla riva piacentina sotto il ponte stradale per Milano, per raggiugere in favore di corrente dopo circa  1 Km., la capanna Meraviglia sulla riva lombarda che, in linea d’aria è quasi di fronte alla terrazza della Nino Bixio. Scopo dell’impresa: rinnovare l’attenzione pubblica delle autorità sulla necessità di interventi capaci di rinaturare il paesaggio fluviale rendendo le acque balneabili. L’assistenza tecnica è assicurata con battelline, vari mezzi da sbarco dagli esperti navigatori Pier Luigi Gazzola e a Pietro Lambri, insieme ad esponenti della Vittorinoda Feltre.

 Nella foto Francesco Molina e Carlo Mistraletti Della Lucia con Pietro e Riccardo Milani

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbalzato dall’auto che si ribalta nel campo, muore un 51enne

  • Una coop creata per truffare lo Stato e fare soldi, 135 dipendenti senza contributi: scoperta maxi evasione

  • Si pente della droga e in confessione ne lascia un chilo e mezzo al parroco

  • Presidente del Vigolo aggredito a bastonate e rapinato, è grave

  • Rapinato e picchiato sotto casa

  • Investito da una fiammata, gravissimo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento