Scuole più sicure a Castelnuovo e Lusurasco grazie alla Regione

Il sindaco di Alseno: «Questo ulteriore contributo ci permetterà di intervenire anche sulle scuole delle frazioni, permettendo l'attuazione di un piano di interventi sull'edilizia scolastica senza precedenti»

Le scuole elementari di Castelnuovo Fogliani e Lusurasco

Scuole più sicure nel comune di Alseno grazie ai finanziamenti deliberati dalla Giunta Regionale nei giorni scorsi. Per la provincia di Piacenza sono stati stanziati sette milioni di euro, di cui 749mila euro destinati alle scuole elementari di Castelnuovo Folgiani e Lusurasco. «Siamo molto soddisfatti – ha detto il primo cittadino Davide Zucchi -. Questo ulteriore contributo ci permetterà di intervenire anche sulle scuole delle frazioni, permettendo l'attuazione di un piano di interventi sull'edilizia scolastica senza precedenti sia per quanto riguarda l'efficientamento energetico sia per quanto riguardo il miglioramento sismico. Ringrazio la Regione Emilia-Romagna e la Provincia di Piacenza per il finanziamento concesso».

Come spiegato dal sindaco i lavori in entrambe le strutture riguarderanno principalmente l’adeguamento sismico sismico. Per quanto riguarda Castelnuovo la spesa totale si aggira intorno ai 539mila euro, dei quali 469mila euro sono stati coperti dalla Regione. Ammontano a 322mila euro i costi delle opere a Lusurasco: in questo caso sono arrivati da Bologna 280mila euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio Pierini, la Cassazione conferma l'ergastolo per la figlia

  • Cronaca

    Travolto e ucciso da una lastra d'acciaio, tre indagati

  • Cronaca

    Arrestato dalla polizia uno degli spacciatori ripresi da Brumotti in stazione

  • Politica

    «Voglio fare da tramite tra l’Europa e Piacenza, troppe risorse finiscono altrove»

I più letti della settimana

  • Giro d’Italia nel Piacentino, gli orari del passaggio della carovana rosa

  • Tampona un'auto, grave motociclista sbalzato nel fosso

  • Travolto e ucciso da una lastra di acciaio: era in pensione ma lavorava a chiamata

  • «Ecco com'è facile comprare droga in stazione». Blitz di Brumotti a Piacenza

  • Calci ai poliziotti e insulti al giudice, tensione in tribunale durante il processo dei tre spacciatori

  • Saldatore in pensione che lavorava su chiamata, Podenzano piange Domenico Bossalini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento