Il Capitolo diventa più sicuro: installate tre telecamere di sorveglianza

Installate tre nuove telecamere al quartiere Capitolo. Una richiesta inoltrata dal comitato "Amici del Capitolo" e raccolta dal comune di Piacenza in collaborazione con Iren

Le nuove telecamere

Aumenta la sicurezza al Capitolo. Nel pomeriggio di mercoledì 31 luglio sono state presentate le nuove telecamere di video sorveglianza, installate nelle scorse settimane nelle tre vie principali di accesso al quartiere: via del Capitolo, via Ranza e strada Borgoforte. Sono collegate alla centrale operativa della polizia locale. Da lì l'operatore le potrà orientare secondo le esigenze. Una peraltro monitorerà l'incrocio davanti al ristorante La Saracca, teatro di numerosi incidenti. Un progetto che arriva dunque finalmente a compimento, dopo la richiesta di maggior tutela in una zona difficile della città da parte del comitato “Amici del Capitolo”, raccolta dal comune di Piacenza e da Iren.Luca Zandonella-7

«Come amministrazione stiamo aumentando in tutta la città e le frazioni la videosorveglianza» ha dichiarato l’assessore alla Sicurezza, Luca Zandonella. «Dopo numerosi anni abbiamo ottenuto quanto richiesto e in una zona purtroppo abbandonata da tempo» ha aggiunto Gianmarco Maffini, presidente dell’associazione del quartiere. «Ringraziamo la vecchia amministrazione e in particolare la nuova, oltre ad Iren per aver contribuito all’acquisto di quello che speriamo sia un ulteriore deterrente per i malviventi». «Questo progetto è nato qualche anno fa su richiesta del comitato del Capitolo» ha concluso Claudio Mazzari, responsabile degli inceneritori gestiti da Iren. «Abbiamo attivato delle procedure interne, oltre ad una convenzione con il comune, per riuscire ad arrivare a questo importante risultato per il quartiere».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

  • «Il mito della Lancia Delta non passerà mai di moda»

  • Ricoverato uomo affetto da meningococco , l'Asl: «Per chi è entrato in contatto serve la profilassi»

  • Nella notte fatti saltare due bancomat in pochi minuti, commando in fuga

  • «Su Tik Tok combatto il bullismo: la vita è più importante di chi ci odia perché diversi»

  • Cani venduti con falsi certificati sanitari, coppia a processo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento