Terza edizione di "ambientAzioni": Iren realizza il progetto per un futuro sostenibile

Presentati i risultati del bando: 30mila euro per realizzare un progetto di recupero dell’acqua piovana dai tetti per alimentare i sistemi irrigui dell’azienda agricola dell’istituto Raineri e diffondere il modello ad altre aziende agricole del territorio

La premiazione

Nella mattinata di venerdì 7 dicembre, il Comitato Territoriale Iren di Piacenza ha presentato i risultati della terza edizione di “ambientAzioni”, il bando promosso per realizzare progetti per la sostenibilità ambientale e sociale del territorio. 

La giuria, che ha esaminato le proposte progettuali presentate da cittadini e studenti della provincia di Piacenza, era composta dal presidente del Comitato Territoriale Iren di Piacenza, Graziano Dragoni, da tre componenti del Comitato Territoriale - l’assessore Paolo Mancioppi, Giulia Silva, Monica Taina – e da Selina Xerra in rappresentanza di Iren.

“La manna dal cielo” è il titolo del progetto vincitore, realizzato da Carlo Solari e Silvia Faravelli, che sarà realizzato grazie al contributo di 30mila euro messo a disposizione dal Comitato Territoriale di Piacenza. Il progetto unisce due ambiti di intervento proposti dal bando: la mitigazione, l’adattamento ai cambiamenti climatici e il miglioramento di performance ambientali in piccole comunità. La proposta di recuperare l’acqua piovana dai tetti per alimentare i sistemi irrigui presso l’azienda agricola dell’istituto Raineri coniuga in una logica di economia circolare la riduzione dei consumi idrici con la dimensione sociale della formazione e del coinvolgimento di studenti e docenti. Inoltre in un’ottica di replicabilità del modello proposto, il know-how e le tecniche applicate dall’Istituto verranno diffusi e messi a disposizione alle aziende agricole del territorio.

«Il mio progetto è molto semplice ed estremamente realizzabile, soprattutto perché i costi di realizzazione sono bassi: l’azienda del nostro istituto dispone già di un vascone di raccolta. Con una vasta copertura a tetto si recupera l’acqua tramite delle condutture e, dopo un passaggio in camere filtranti, viene stoccata all’interno di un vascone. Durante i mesi estivi, quando la richiesta idrica è elevata, quest’acqua si utilizza nell’irrigazione delle colture», ha spiegato Carlo Solari, studente del Raineri diplomato quest’anno.

L’idea di rinnovare il bando nasce dai buoni risultati che l'iniziativa ha avuto in questi anni e dalla volontà di realizzare progetti concreti provenienti dal territorio relativamente ad aspetti ambientali e sociali nell’ottica di promuovere sinergie tra il Gruppo Iren e la comunità locale.

Il presidente del Comitato Territoriale Iren di Piacenza, Graziano Dragoni, ha espresso soddisfazione per i risultati del bando “ambientAzioni”, «che mette a disposizione una ricchezza di idee progettuali per lo sviluppo sostenibile del nostro territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Autobus fuori strada si schianta contro il guard rail

  • Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

  • Accoltellato in mezzo alla strada, gravissimo un 28enne

  • Schianto sul rettilineo della via Emilia

  • Elezioni Regionali, ecco il fac simile della scheda elettorale

Torna su
IlPiacenza è in caricamento