Gragnano, l'incontro tra il consiglio comunale dei ragazzi e Federico Cigalini

I partecipanti

Un incontro tra generazioni nell'ottica della cittadinanza attiva: questo il senso dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi al municipio di Gragnano tra gli studenti del consiglio comunale dei ragazzi di Gragnano e Federico Cigalini, artista del legno ma anche uomo dal cuore generoso. Il signor Cigalini, infatti, recentemente ha provveduto al un lavoro complesso in quanto l'intervento manutentivo ha richiesto la sagomatura del legno e la realizzazione di incastri appositi per l'aggancio del corrimano alla scala per un'estensione restauro del vecchio e consunto corrimano della scala del Municipio gragnanese. Un lavoro complesso in quanto l'intervento manutentivo ha richiesto la sagomatura del legno e la realizzazione di incastri appositi per l'aggancio del corrimano alla scala per un'estensione lineare complessiva di più di 10 m. Come ha spiegato il sindaco Patrizia Calza «era necessario provvederà l'intervento non solo per questione di decoro ma soprattutto per sicurezza degli utenti per eliminare le pericolose schegge che avrebbero potuto ferirne qualcuno. Il signor Cigalini ha risposto subito alla richiesta di aiuto dell'amministrazione e ha provveduto a risolvere il problema con sollecitudine consentendo un considerevole risparmio di denaro pubblico. Siamo particolarmente grati al signor Cigalini e al signor Sandro Pecorini che lo ha coadiuvato nella fase iniziale», commenta il sindaco. «Si tratta di un esempio di quella cittadinanza attiva che arricchisce edifica la comunità ed ha un alto valore educativo. Per questo abbiamo voluto fare incontrare gli alunni del Consiglio comunale dei ragazzi con questo volontario che tra l'altro, insieme ad altri, il giovedì pomeriggio , nell'ambito dei laboratori finalizzati anche lo sviluppo della manualità, insegna agli studenti a lavorare il legno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: il 38enne contagiato in contatto con un manager di Fiorenzuola, isolato a Milano. Chiusa la ditta Mae

  • Giordania, ingegnere piacentino muore colpito da alcuni massi a Petra

  • Coronavirus, un contagiato in Lombardia ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, lotta al contagio: nel Piacentino scuole chiuse e San Damiano per la quarantena

  • Coronavirus, negativo ai test il manager di Fiorenzuola. Sospetto caso per una donna, infermiere in isolamento

  • Ragazzino finisce in Po, un passante si butta e lo salva appena in tempo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento