Verde pubblico, è attivo un call center per segnalare cosa non va in città

Il Comune di Piacenza ha attivato un servizio per ricevere le segnalazioni dei cittadini relative alla manutenzione del verde pubblico

Erba alta in città? Siepi da tagliare? Aree verdi da pulire? La città, si sa, è alle prese negli ultimi tempi con il problema della manutenzione del verde pubblico. Il Comune di Piacenza ha perciò attivato tramite il suo Servizio Infrastrutture un call center per le segnalazioni relative alla manutenzione del verde pubblico. Telefonando al numero verde 800 135699 oppure inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica comune.piacenza.verde@gmail.com, i cittadini potranno comunicare le eventuali problematiche relativamente a: taglio siepi, sfalcio erba, piante, fioriere, fontanelle, giardini pubblici, campi giochi, aree sgambamento cani, ecc. Si ricorda invece che, per quanto riguarda gli aspetti relativi alla presenza di animali (piccioni, zanzare, topi, ecc.) o di rifiuti è necessario rivolgersi all'ufficio Salubrità ambientale, tel. 0523 492507/2538.

Rifondazione Comunista: «Call center superfluo»

«Come si è potuto leggere – interviene la segreteria del Partito della Rifondazione Comunista, Circolo Rosa Luxemburg di Piacenza - sui principali mezzi d'informazione locali, il Comune ha finalmente trovato – dopo diversi (troppi?) mesi e indagini – la soluzione al problema della gestione delle aree verdi cittadine. Il Servizio Infrastrutture ha infatti, attivato prontamente un call center a cui ogni cittadino potrà rivolgersi per segnalare le aree che necessitano di manutenzione e indirizzare gli interventi a tutela del verde pubblico. Ottima iniziativa da parte del sindaco e della sua giunta, ma come Rifondazione Comunista vorremmo dare un suggerimento alla Barbieri: noi capiamo benissimo che il lavoro senza sosta della Giunta costringa i suoi membri a un esilio forzato nelle stanze di Palazzo Mercanti, ma invitiamo comunque i consiglieri di maggioranza, il sindaco e i vari assessori a farsi un giro per Piacenza. In tal modo si accorgerebbero che le funzioni del call center appena attivato sono del tutto superflue, perché il problema del'incuria non riguarda solo alcune aree verdi (parchi, aiuole, sgambamenti per i cani, campo giochi, eccetera...), bensì tutte le aree verdi cittadine. Di conseguenza non servono segnalazioni di alcuna sorta, ma organizzare solo un intervento serio che sistemi una volta per tutte il degrado in cui riversa la nostra città».

Potrebbe interessarti

  • Legge 104: chi può richiederla e come fare domanda

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Guida ai detersivi alla spina: perché comprarli e dove

I più letti della settimana

  • Schianto fra Tir in A21, gravissimo un uomo. Autostrada chiusa e 12 chilometri di coda

  • Ennesimo schianto sulla Statale: muore un uomo, la compagna in fin di vita

  • 'Ndrangheta: arrestato il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Caruso

  • Caruso alla cena della 'ndrangheta: «Ogni uomo ha un prezzo»

  • Durante un inseguimento spara a un carabiniere, viveva con la fidanzata a Piacenza: arrestato

  • Trovato alla guida ubriaco fradicio alle 10 di mattina, denunciato 

Torna su
IlPiacenza è in caricamento