Vernasca Silver Flag, per la 24esima edizione "La Fiat va di corsa"

Quest'anno si celebrano i 120 anni del marchio torinese, il secolo della Zagato e i 70 anni di Abarth. La manifestazione, in programma dal 28 al 30 giugno, vede anche il tradizionale concorso di pittura per tratteggiare il manifesto della competizione, a cura degli studenti del Liceo Artistico Cassinari

Il partecipanti della presentazione

Come da consuetudine, il calendario delle attività che il Cpae svolgerà nel 2019 si apre con il tradizionale concorso di pittura per tratteggiare il manifesto della Vernasca Silver Flag, giunta alla sua 24esima edizione e in programma dal 28 al 30 giugno.

«Abbiamo voluto dedicare questa edizione della Silver Flag alla Fiat, ai 120 anni del marchio torinese che è il simbolo della motorizzazione del nostro paese, raccontandone la storia sportiva. Inoltre, celebreremo anche due altri anniversari non meno significativi, ovvero i 100 anni della Carrozzeria Zagato e i 70 dell’Abarth», ha spiegato Giovanni Groppi del Cpae. «Il concorso di pittura darà al vincitore la possibilità di avere la sua immagine su tutta la stampa nazionale ed internazionale del settore, oltre a partecipare a una salita della Silver Flag su una macchina da corsa».

«E’ un’iniziativa molto importante e una bella sinergia tra il mondo scolastico e quello automobilistico, declinato anche ad un possibile ambito lavorativo. Dal punto di vista dei motori, anche Piacenza ha dato tanto e ha ancora molto da dare, in quella che è una delle manifestazioni amatoriali più importanti del nord Italia», ha proseguito l’assessore allo Sport, Stefano Cavalli.

«E’ il decimo anno consecutivo che il Cassinari entra in questo progetto e lo fa con piacere. I ragazzi si stanno preparando da mesi, con ricerche e studi anche dei lavori dei vincitori precedenti. Con questo concorso, e soprattutto con la vittoria, per i ragazzi c’è la concreta possibilità di farsi conoscere e apprezzare per le proprie qualità in un reale mercato del lavoro; in passato diversi ragazzi sono stati poi contattati da importanti case automobilistiche» ha concluso la preside del Liceo Artistico Cassinari, Sabrina Mantini.

Quest’anno l'appuntamento con i ragazzi del liceo Artistico Cassinari, in programma sabato 19 gennaio, si arricchirà di un interessante prologo. A parlare della "Fiat va di corsa", il tema del concorso dinamico per auto d'epoca in programma a fine giugno, gli organizzatori hanno programmato per venerdì 18 gennaio alle 18 una conferenza, nei saloni di palazzo Rota Pisaroni, sede della Fondazione Piacenza e Vigevano. Interverranno Roberto Giolito, responsabile di FCA Heritage oltre che designer di fama internazionale, Paolo Di Taranto - responsabile della comunicazione di Zagato - e Roberto Valentin, responsabile comunicazione Abarth. Parlerà anche Lorenzo Boscarelli, piacentino, storico dell'automobile e presidente Aisa (Associazione Italiana Storia dell’Automobile), con la moderazione di Gaetano Derosa, vicecaporedattore di Ruoteclassiche. A garantire la sua presenza anche il presidente nazionale dell’Asi, Maurizio Speziali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento