Vicino a te non ho paura

Vicino a te non ho paura

Il vostro gatto fa fatica ad urinare? La Fus

Con il termine Fus - Sindrome Urologia Felina (Feline Urologic Syndrome) - non è designata una malattia specifica quanto, piuttosto, un insieme di condizioni patologiche che colpiscono le basse vie urinarie del gatto (uretra, vescica), meglio definita come Sindrome. Nei casi più gravi, qualora non curata tempestivamente la Fus può avere esito fatale. Le cause non sono ancora del tutto note anche se sembrano avere un ruolo importante fattori genetici e nutrizionali

Con il termine Fus - Sindrome Urologia Felina (Feline Urologic Syndrome) - non è designata una malattia specifica quanto, piuttosto, un insieme di condizioni patologiche che colpiscono le basse vie urinarie del gatto (uretra, vescica), meglio definita come Sindrome. Nei casi più gravi, qualora non curata tempestivamente la Fus può avere esito fatale. Le cause non sono ancora del tutto note anche se sembrano avere un ruolo importante fattori genetici e nutrizionali.

In un soggetto affetto da Fus possono formarsi dei calcoli, spesso di minuscole dimensioni, che accumulandosi nel tempo nell’uretra impediscono la normale urinazione, a volte si forma il cosidetto tappo che blocca completamente il naturale deflusso dell’urina verso l’esterno. I gatti maschi, per la diversa conformazione anatomica delle basse vie urinarie ed in particolare dell’uretra, sono più a rischio delle femmine.

La tempestività nell’accorgersi del problema e nel rivolgersi al veterinario è di fondamentale importanza: un soggetto impossibilitato ad urinare anche solo per 24 ore non riesce ad eliminare dall’organismo le scorie metaboliche prodotte che, accumulandosi, causano una vera e propria autointossicazione.  Se l’ostruzione non viene risolta l’animale va rapidamente incontro prima ad uno stato comatoso (coma uremico), insufficienza renale acuta e poi alla morte.

FATTORI PREDISPONENTI:
Obesità soprattutto nei gatti maschi castrati in età giovanile.
- Predisposizione genetica.
- Sedentarietà.
- Fattori stressanti presenti nell’ambiente in cui l’animale vive: traslochi, introduzioni di nuovi membri nella famiglia (cani o gatti), spostamenti di mobili, presenza di rumori fastidiosi, posizionamento della lettiera nelle vicinanze di lavatrice o lavastoviglie ecc
Alimentazione commerciale (non ci sono reali correlazioni tra comparsa di ostruzione uretrale e tipologia di cibo utilizzata prima dell’episodio acuto)
- Tipologia di acqua somministrata al gatto, soprattutto quella molto ricca di calcare del rubinetto.
- Età di castrazione del gatto maschio: inferiore a 5 mesi SOLO per le razze giganti a rapido accrescimento (Main Coon, Siberiano, Norvegese delle Foreste…).

SINTOMI
Irrequietezza, agitazione, miagolii continui.
Comportamenti anomali.
Continuo leccamento degli organi genitali.
Dolore addominale.
Falsa cifosi.
Vescica durissima alla palpazione.
Posizionamento del gatto sulla cassetta igienica nel tentativo costante nel produrre urina con esito negativo, a volte può essere confusa con la stitichezza, dato il frequente bisogno dell’animale di andare sulla cassetta. 
Produzione di qualche goccia di sangue sporadica nel tentativo di urinare.

TERAPIA
- Applicazione di un catetere uretrale per far defluire l’urina ristagnata in vescica, in anestesia generale, previ esami del sangue completi (soprattutto la funzionalità renale) ed esame delle urine con tamponeed antibiogramma.
- Antibioticoterapia, antinfiammatori (in base al risultato della funzionalità renale), antidolorifici.
Integratori ed acidificatori delle vie urinarie (in base all’esito dell’esame delle urine).
- Acqua esclusivamente di bottiglia naturale.
- Alimentazione specifica per gatti con patologia delle basse vie urinarie, anche in base alla natura dei calcoli ed al pH delle urine.

Non ci stanchiamo di ripetere come la Fus sia a tutti gli effetti un’urgenza da risolvere rapidamente presso il Medico Veterinario. Purtroppo se la terapia non viene eseguita in modo corretto e duraturo, in modo particolare l’assunzione del cibo specifico e l’utilizzo di acqua di bottiglia, il rischio di recidiva è altissimo.

Generalmente quando gli episodi di ostruzione/blocco uretrale nel gatto maschio superano le due volte si consiglia in modo univoco l’intervento chirurgico di deviazione dell’uretra, trasformando l’anatomia dell’apparato genitale maschile in modo permanente. E’ vero che a volte può sembrare una soluzione drastica e difficilmente accettabile da parte del proprietario, ma diventa l’unica fonte di salvezza per l’animale, che continuerà a condurre una vita serena e duratura.

Esistono diverse tipologie di calcoli, i più frequenti sono rappresentati dalla struvite (circa nel 70%), e dagli ossalati di calcio (circa nel 30%), ognuno dei quali deve essere trattato attraverso integratori adeguati e alimentazione opportuna ad uso esclusivo.

Sfortunatamente la Fus è una patologia in largo aumento, forse lo stress e l’alimentazione sono i fattori maggiormente determinanti nella vita di un gatto a causare il blocco uretrale. Spesso infatti può essere legato anche a spasmi dell’uretra e non solo a averi e propri calcoli, in parte legati alla costante infezione presente nelle basse via urinarie, creando dolori costanti e fastidi rendendo la vita dell’animale di pessima qualità.

E’ di fondamentale importanza riconoscere precocemente la patologia, gestirla nel migliore dei modi, attraverso il supporto del Medico Veterinario e riducendo al minimo i fattori stressanti ambientali che circondano il gatto nella sua vita quotidiana. 

Vicino a te non ho paura

Luana, medico veterinario di Piacenza, laureata a Parma nel 2012, si sta formando in cardiologia. Scontato dire che adora gli animali, ma la sua strada è stata delineata grazie proprio al suo gatto che è stato un importante amico fedele per 21 anni. Una persona sensibile ed educata che si impegna per quello in cui crede, ambiziosa e testarda. Lavora presso l'Ospedale Veterinario Farnesiana di Piacenza in Medicina interna e Cardiologia. Ama profondamente il suo lavoro e spera di realizzare qualcosa di importante

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento