Anticaglie

Anticaglie

La Festa Della Libertà

Si chiama festa della liberazione, perché ci ha liberato dal fascismo. Ma a distanza di oltre 70 anni,  rimangono alcuni dubbi su questa liberazione.  Intendiamoci non si tratta di dubitare che la caduta del fascismo non sia stata una cosa buona. Tutt’altro.  I dubbi riguardano il chi e il che cosa rispetto a quanto ci è stato insegnato da sempre, dai manuali di storia. Cominciamo dal chi e poniamoci allora la prima domanda. Chi ci ha veramente liberati? Secondo la vulgata da tutti riconosciuta come un dato certo e inconfutabile, il merito tocca al movimento partigiano. Sarà vero? Sì, ma anche, no. Cominciamo col sì perché indubbiamente una reazione contro il declinante fascismo c’è stata e molti giovani invece di arruolarsi nel neonato partito fascista dell’ormai altrettanto declinante Mussolini, riparatosi a Salò per costituire la Repubblica Sociale, avevano preferito piuttosto che arruolarsi, disertare. Il che voleva dire prendere armi e bagagli e andare in montagna per costituire la resistenza contro il regime. Difeso in un clima da fatale tregenda, dai residui combattenti dell’esercito  fascista, rinforzato però dalle sopraggiu