Libri piacentini

Libri piacentini

"L'alfabetario degli animali piacentini"

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale

Oggi segnaliamo

L'alfabetario degli animali piacentini

Autore :  Manuela Merli

Editore: Officine Gutenberg

Collana: I pescegatti

Anno  di pubblicazione:  2016

Pagine 128

Prezzo di copertina euro 11

ISBN-13:  9788898751402

Alfabetario: serie di tavolette che recano stampate le lettere dell’alfabeto utilizzate per scrivere parole, frasi e storie. Quello utilizzato da Manuela Merli in questo libro è composto di venti tessere dalla A alla Zeta, tralasciando la N. Si tratta di una raccolta di scritti in prosa che rimandano a oltre sessanta animali attinenti al nostro territorio. Piacenza – si legge nelle pagine introduttive - è terra che pullula di animali: vivi, immortalati nelle sculture, collocati sui banconi dei pub, idolatrati nelle sagre estive. “Potremmo iniziare da A come Ape: pensate a tutto il miele prodotto nelle campagne e sulle colline piacentine! E non dite che di vostra sorella, che corre sempre a destra e a manca, non avete mai pensato che la par un Avia mata! Quale è l’emblema di Piacenza nello stemma civico e nel mondo? Una Lupa. La piazza principale? Quella dei Cavalli.I tre Dop? I derivati del Maiale. Quante località al mondo vantano di aver dato il nome a un intero tempo geologico? Grazie alle Balene, abbiamo il Piacenziano.Da noi un Cane ha salvato la vita a un santo, e una Colomba ha ispirato la costruzione di un’abbazia, sino all'Elefante del Trebbia”.

Ogni tessera di questo Alfabetario sottende uno o più animali protagonisti o comprimari di annotazioni, aneddoti aforismi, detti, i proverbi, brevi racconti che hanno per soggetto circostanze astratte o concrete entro le quali le parole prendono forma di prosa grazie ad una scrittura piacevole per leggerezza e spesso velata di umorismo, accompagnata da appropriate immagini .

Animali dunque, in rigoroso ordine alfabetico, passando da quadrupedi a volatili, da mammiferi a insetti, elencando, cani, cinghiali, draghi,elefanti, galletti, gatti, iguane, merli, merluzzi, orsi, gufi, vermi… un variegato campionario di animali che tra lo storico, l’artistico, il culinario e il mitologico hanno segnato nel profondo Piacenza, la sua gente e il suo costume. 

Libri piacentini

La nostra sezione Cultura, curata dal giornalista Renato Passerini, dedica questo spazio alla segnalazione e recensione di libri piacentini. Ne entrano a far parte le opere che trattano argomenti riguardanti la nostra provincia: geografici, storici, ambientali, economici, urbanistici, folcloristici, ecc.; a queste si aggiungono i libri di autori piacentini, per nascita o per adozione e i cataloghi delle esposizioni allestite sul territorio provinciale



Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento