Esse come sicurezza

Esse come sicurezza

A Piacenza in arrivo 18 nuovi agenti. Ora pensiamo alla logistica della polizia

Buon risultato, questo, sotto il piano dei rinforzi grazie anche all'interessamento del questore Ostuni

Piacenza è cambiata notevolmente sotto l'aspetto dell'ordine e sicurezza pubblica grazie alla presenza di innumerevoli aziende e poli di logistica che hanno approfittato della strategica posizione geografica piacentina. Ogni giorno in questura si vive in uno stato di emergenza permanente a causa di possibili blocchi e scioperi messi in atto dai sindacati, e che vanno necessariamente gestiti sotto l'aspetto dell'ordine pubblico al fine di garantire il diritto di dissenso democratico nel pieno rispetto delle leggi, e a difesa dei diritti dei lavoratori. A tutto questo vanno aggiunti i servizi di ordine pubblico per le varie manifestazioni politiche , gli incontri di calcio e pallavolo che influiscono notevolmente sui servizi ordinari del controllo del territorio, investigativi e amministrativi. 

Dopo le varie denunce fatte da noi del Siap in passato sui mancati rinforzi e sulle mancate assegnazioni di agenti di nuova nomina, grazie anche all'interessamento del questore Pietro Ostuni, che fin da suo insediamento si è impegnato in tal senso, sono arrivati a Piacenza nuovi agenti e, tra l'altro, fino a gennaio 2019 dovremmo registrare un rinforzo dell'attuale organico di circa 18 agenti, meno due pensionamenti. 

Buon risultato, questo, sotto il piano dei rinforzi ma, oltre a non dichiarare vittoria e mantenere la guardia alta per il futuro, oggi ho incontrato il questore Ostuni per illustrare le problematiche esistenti sotto il piano logistico degli edifici della polizia e, in particolare, a causa di pessime strategie passate, oggi a Piacenza, esclusa la scuola allievi agenti dove gli alloggi sono destinati agli allievi che nel futuro dovrebbero aumentare grazie a nuovi ampliamenti, esistono solo sei alloggi maschili e due femminili (tutti alla stradale) che potrebbero inficiare negativamente l'arrivo dei rinforzi. Abbiamo evidenziato anche la pessima situazione logistica della Stradale. Il questore Ostuni ha assicurato impegno e, vista la sua serietà e determinazione, noi siamo convinti che così sarà. Noi del Siap continuiamo ad impegnarci sempre e costantemente sulla qualità della vita lavorativa dei colleghi, il tutto sarà sempre a beneficio della sicurezza della città e dei suoi cittadini.

Esse come sicurezza

La sicurezza, i problemi e le questioni legate al ruolo che oggi la Polizia di Stato riveste nel nostro territorio e in tutto il Paese, commentate e approfondite dal Siap di Piacenza. Interviene direttamente Sandro Chiaravalloti, segretario provinciale e regionale, e membro del direttivo nazionale

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento