Uccellacci e uccellini

Uccellacci e uccellini

Un anonimo e misterioso furgoncino sfalcia le aree verdi cittadine

«Chi sfalciava il prato nelle vie che circondano il centro commerciale Farnese a Piacenza, lunedì 13 maggio? Gli uffici comunali e la Giunta non sono ancora in grado di spiegarlo dopo una settimana». Stefano Cugini, capogruppo del Pd, ha documentato con alcune foto la presenza di un anonimo furgoncino che si aggirava a sfalciare le aree verdi nella zona ovest della città. Alcuni uomini tagliavano l’erba alta, non si sa bene per conto di chi. Il Comune si è preso tempo per approfondire. Inizialmente le persone in questione sembravano occuparsi di un’area in concessione ai privati, ma una risposta certa non c’è ancora, come ha denunciato il consigliere. Eppure dovrebbe essere molto semplice risalire alla responsabilità delle aree e alla paternità dei tagli. O un gruppo di anonimi e volenterosi cittadini sta girando con un furgoncino per la città a rimediare la complessa situazione del verde pubblico?

Uccellacci e uccellini

" Il racconto della politica piacentina. Le voci e i commenti. Un piccolo spazio all'ombra del Gotico dove raccontare e commentare liberamente il senso dei fatti, i rumori e le polemiche provenienti dal ""Palazzo"", le maschere, le vanità e le debolezze della politica locale. Un punto d’osservazione per fermarsi un attimo e smettere di rincorrere l’annuncio dell’ultimo minuto. Un angolo dove osservare la partitocrazia locale che si confronta e discute, con i suoi mal di pancia interni, le sue ambizioni, i suoi sogni, mentre intorno compaiono i segni del collasso di una delle tante province d'Italia colpite da una crisi economica e, anche, di rappresentanza della gente che la popola "

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento