Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Una storia della guerra civile: da Groppallo a Casalpusterlengo, il dramma di una famiglia

Il 4 aprile del ’44 un uomo sulla cinquantina vangava il suo campicello in località Chiarabini, comune di Farini d’Olmo, riva destra del Nure. Quando il sole cominciò a dare segni di cedimento, lasciò la vanga e prese a salire il sentiero verso Groppallo, il paese abbarbicato a cavaliere di un lungo costone posto nel senso dei meridiani...
Torna a Una storia della guerra civile: da Groppallo a Casalpusterlengo, il dramma di una famiglia

Commenti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento