Rapina a Podenzano: dipendente delle poste usata come "scudo"

Grosso colpo, intorno alle 13 e 30, all'ufficio postale di Podenzano. Due banditi armati, volto parzialmente coperto, si sono fatti consegnare il denaro dalle impiegate, per poi fuggire all'esterno tenendo come "scudo" un'altra operatrice, rilasciata subito. La fuga con un'utilitaria. Diverse migliaia di euro il bottino. I dettagli

Hanno agito con grande determinazione i due banditi armati di pistola che intorno alle 13,30 hanno rapinato l'ufficio postale di Podenzano, prendendo addirittura in ostaggio una dipendente per garantirsi l'uscita. La donna, abbandonata all'esterno dai rapinatori che sono subito scappati a bordo di una utilitaria, si è poi sentita male ed è stata accompagnata in ospedale a Piacenza, ma le sue condizioni non preoccupano. Non è stata invece ancora accertata la cifra presa dai rapinatori che si aggirerebbe nell'ordine di alcune migliaia di euro.

I due sono entrati in azione poco dopo le 13,30 nella palazzina di via Dalla Chiesa. All'interno in quel momento c'erano alcune dipendenti. I due, con il volto parzialmente coperto, hanno estratto delle armi puntandole alle impiegate e intimando di consegnare tutto il denaro. Hanno agito in pochissimo tempo, e per uscire hanno preso con sé anche una delle dipendenti, con la quale si sono fatti scudo fino all'esterno sul piazzale. Qui sono saliti a bordo di un'utilitaria di colore scuro e sono scappati facendo perdere le loro tracce.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri della stazione di San Giorgio e i colleghi del Nucleo investigativo di Piacenza. Nel frattempo le volanti della polizia provvedevano a effettuare posti di controllo nei pressi dell'autostrada e lungo le principali arterie delle provincia. Ma al momento sembra proprio che i banditi siano riusciti a farla franca.

L'ufficio postale dove si è consumata la rapina
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento