Accende due fumogeni allo stadio, Daspo di due anni a un tifoso del Piace

Un tifoso piacentino cinquantenne è stato colpito da un Daspo di due anni per «aver acceso durante la partita Piacenza-Vicenza del 13 ottobre allo Stadio Garilli due fumogeni»

Lo stadio Garilli

Un tifoso piacentino è stato colpito da un Daspo di due anni per «aver acceso durante la partita Piacenza-Vicenza del 13 ottobre allo Stadio Garilli due fumogeni violando così il divieto di accendere strumenti pericolosi per sé e per le altre persone». Lo fanno sapere dalla questura nella mattina del 29 ottobre. L'uomo, un 50enne, per due anni non potrà accedere sia in Italia sia all'estero ad impianti sportivi dove si svolgono eventi calcistici sia professionistici sia dilettantistici a partire da 3 ore prima dell'inizio fino a due ore dopo la conclusione. Ma non solo, non potrà trovarsi nelle stazioni ferroviarie quando interessate dall'arrivo o dalla partenza di tifoserie come nelle aree "collettore" sulle autostrade nei giorni in cui sono previsti raggruppamenti e ritrovi di tifosi e infine non potrà stare a meno di un chilometro dagli stadi quando interessati da partite. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

Torna su
IlPiacenza è in caricamento