giovedì, 23 ottobre 12℃

Adunata nazionale degli alpini nel 2013, sold out negli alberghi

Adunata degli alpini nel 2013, già 10mila prenotazioni. Saturata l'offerta di posti. In Provincia la prima riunione del comitato organizzatore. Trespidi: «Grande obiettivo raggiunto. A disposizione la 'nostra' caserma di viale Dante»

Redazione 29 marzo 2012
7

Tutto esaurito in alberghi, agriturismi, bed and breakfast piacentini per la grande adunata nazionale degli alpini, a Piacenza il 10-11-12 maggio 2013. Sono circa 10mila i posti prenotati, tanto da esaurire le disponibilità delle strutture ricettive piacentine. Il dato è emerso, in Provincia, scelta come sede della prima riunione del Coa (Comitato organizzatore dell’adunata). A fare gli onori di casa il presidente Massimo Trespidi, componente del COA insieme al sindaco Roberto Reggi e ai consiglieri dell’Associazione nazionale alpini Nino Geronazzo (presidente), Silverio Vecchio (vicepresidente), Corrado Bassi, il presidente sezionale Ana Bruno Plucani e i rappresentanti Ana di Piacenza Giuseppe Rovati e Nicola Scotti.

Il Comitato era presente al completo stamattina in Provincia (l’amministrazione comunale era rappresentata dal vicesindaco Francesco Cacciatore). Nei banchi consiliari anche il generale Fabrizio Castagnetti, già capo di Stato maggiore dell’Esercito, che sarà delegato alle relazioni istituzionali, come nome eccellente inserito nelle commissioni di lavoro di cui si avvale l’organizzazione. Nel complesso sono cinque, dedicate ai temi degli accessi e della viabilità, dell’accoglienza, degli eventi, dei supporti e agli aspetti gestionali.

“Siamo onorati – ha detto Trespidi in introduzione – di accogliere presso la nostra sede il comitato. L’adunata nazionale rappresenta un obiettivo che abbiamo conquistato insieme, attraverso l’unità d’intenti e il gioco di squadra”. Il presidente Trespidi ha rinnovato agli alpini la sua “piena disponibilità alla collaborazione” e ha ricordato che “la Provincia metterà a disposizione dell’organizzazione l’attuale caserma dei vigili del fuoco di viale Dante”.

A maggio del prossimo anno, infatti, personale e mezzi saranno già stati trasferiti nella nuova struttura di via Nure, mentre dai primi di aprile di quest'anno il comitato si insedierà in un’altra struttura di proprietà della Provincia, l’ex casa cantoniera di via Cremona, alla Caorsana. In questi giorni alpini e volontari stanno predisponendo la struttura a sede organizzativa, che accoglierà le prossime riunioni del Coa. Il nuovo aggiornamento è previsto per fine maggio – inizio giugno. Nel corso dei lavori di questa mattina l’assemblea ha eletto Nicola Scotti nuovo segretario e Roberto Migli tesoriere.

Illustrato anche il programma che, secondo la tradizione alpina, prevede, venerdì mattina, l’alzabandiera, il ricordo dei caduti, nel pomeriggio gli onori alla bandiera di guerra del reggimento alpino indicato dal comando truppe alpine. Sabato prevista la riunione delle rappresentanze estere, quindi, alle 16 circa, la messa, l’incontro tra gli amministratori locali e i vertici Ana, la consegna del premio al giornalista dell’anno e di contributi ad alcune associazioni territoriali da parte della stessa Ana che – per l’occasione – provvederà anche a inaugurare un’opera che donerà alla comunità piacentina. Alla sera previsti concerti e grande festa per la città. Domenica la grande sfilata per le vie di Piacenza.

Annuncio promozionale

Vi prenderanno parte 60mila alpini e istituzioni di tutta Italia. Previsto un afflusso di 600mila persone nei 3 giorni. La rassegna verrà trasmessa in diretta on line e sul satellite. Il logo dell’adunata porterà la firma dei ragazzi del Raineri Marcora. I 13 studenti della quinta B indirizzo “grafico” – con il coordinamento della professoressa Domenica Nuzzolese – hanno elaborato alcuni primi bozzetti, al vaglio del Coa. Tutti i lavori comporranno una mostra che verrà allestita nei giorni dell’adunata. Stamattina è stata anche approvata la bozza di bilancio preventivo. L’assessore Cacciatore ha rimandato alla prossima amministrazione la definizione di servizi ed erogazioni che verranno messi a disposizione dal Comune per l’evento. Se ne parlerà alla riunione del Coa di fine maggio-inizio giugno

alpini

7 Commenti

Feed
  • Avatar di Francesca

    Francesca Che bello il raduno degli alpini....sono contentissima...W gli alpini!!

    il 30 marzo del 2012
  • Avatar di castiga matt

    castiga matt il motto degli eroi della brigata alpina julia : MAI DAUR ...(MAI INDIETRO !)...ALPINI EROI DI IERI DI OGGI E DI DOMANI !

    il 30 marzo del 2012
  • Avatar di Zio Adolfo

    Zio Adolfo Alpino " 3^ 51 Julia" Adolfo......Codroipo . Presente

    il 30 marzo del 2012
    • Avatar di castiga matt

      castiga matt Alpino tiratore scelto e specialista al tiro compagnia mortai 81 e 120 , 155a compagnia battaglione Gemona caserma Italia Tarvisio 1977...presente !

      il 30 marzo del 2012
  • Avatar di Zio Adolfo

    Zio Adolfo Si consiglia, ai vari produttori di vino del piacentino, di fare le scorte con largo anticipo. Gli Alpini non bevono gazzosa.

    il 29 marzo del 2012
    • Avatar di la bortellina

      la bortellina Si è vero, ma poi arrivano gli sbirracchiotti, ti fanno fare un soffio e cammini per una anno...grazie Maroni (pàias da fèra)

      il 29 marzo del 2012
      • Avatar di Luca M

        Luca M so di alpini che girano in pulmini con autista in modo di ovviare a quel problema! Adolfo ha ragione... speriamo in un ottima vendemmia quest'anno!!!

        il 29 marzo del 2012