Cade da un soppalco nella ditta in cui lavora, gravissima una donna

Alseno, 48enne trasportata in gravissime condizioni all’ospedale maggiore di Bologna dopo essere caduta nella ditta in cui lavora

fotoservizio di Leonardo Trespidi

Altro grave infortunio sul lavoro nel Piacentino. Una donna, nella mattinata del 26 novembre, è stata trasportata con urgenza all’ospedale maggiore di Bologna. La 48enne, residente a Fidenza, stava lavorando alla ditta "Logicon" di Alseno (che si occupa di macchinari per il confezionamento) quando, per cause ancora da chiarire, sarebbe caduta all’interno dell’azienda da un soppalco. La dinamica è ancora al vaglio dei carabinieri della Stazione di Fiorenzuola. I  titolari e i colleghi della lavoratrice l'avrebbero trovato riversa a terra solo dopo diversi minuti e hanno chiamato il 118: è stato necessario inviare immediatamente l’eliambulanza. La donna si troverebbe in gravissime condizioni nei reparti di neurochirurgia di Bologna Sul posto anche l’ambulanza infermieristica da Fiorenzuola, i carabinieri e la Polizia Locale di Alseno.

infortunio Logicon Alseno-3

infortunio Logicon Alseno-3

eliambulanza-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 23 anni nell'auto che si ribalta più volte nel campo

  • Travolta da un’auto dopo lo schianto contro il guard rail, Valentina muore a 22 anni

  • Tragico schianto in A21, muore giovane piacentina

  • Piacenza vota il centrodestra ma l'Emilia-Romagna conferma presidente Bonaccini

  • I risultati nei 46 comuni del Piacentino: uno solo per Bonaccini

  • Tir si schianta contro una casa

Torna su
IlPiacenza è in caricamento