Alta Valnure, ponte Nano chiuso all’improvviso. La Provincia: «Non lo sapevamo»

La ditta che sta eseguendo i lavori sul ponte chiude per qualche ora la strada senza comunicare all’ente la decisione, automobilisti costretti a deviare. L’ente: «Non siamo stati informati della chiusura, non succederà mai più»

Ponte Nano di Ferriere

«Il ponte è chiuso, passate di qua». Alcuni operai, nella tarda mattinata dell’8 agosto, hanno fatto deviare diversi automobilisti su due percorsi alternativi alla strada provinciale “Valnure” 654. "Ponte Nano" di Ferriere (oggetto di un consistente intervento di ristrutturazione che durerà fino ad ottobre) infatti è stato chiuso al transito, in entrambe le direzioni, per un po’ di tempo, e le auto sono state costrette a passare per la strada provinciale 8. I cantonieri hanno spiegato che ponte Nano era chiuso: una brutta sorpresa per gli automobilisti ignari dell'Alta Valnure, che si sono visti così allungare il percorso di molti chilometri. 

Peccato che la Provincia di Piacenza non fosse a conoscenza della chiusura del ponte. Lo stop momentaneo al transito del ponte è stato deciso autonomamente dalla ditta che si sta occupando dei lavori, che non ha provveduto ad avvisare gli enti locali della sua scelta. In via Garibaldi a Piacenza, sede della Provincia, i dirigenti e tecnici sono rimasti sorpresi e hanno subito intimato di riaprire in men che non si dica l'arteria stradale. L’ente era soltanto a conoscenza del fatto che, in queste ore, il semaforo che regola il transito alternato dei veicoli avrebbe visto un importante “allungamento” dei tempi tra “verde” e “rosso”. Ma la cosa si sarebbe fermata soltanto a questo accorgimento. I malcapitati automobilisti si sono invece trovati la strada sbarrata e hanno così allungato notevolmente il tragitto. Da aggiungere, un’altra beffa: la strada che dalla provinciale 654 porta a Centenaro di Ferriere, proprio in queste ore è oggetto di un importante intervento di asfaltatura. Insomma, una mattinata di caos – quella dell’8 agosto - per chi viaggiava in Alta Valnure. Contando che anche il trasporto pubblico di Seta non era a conoscenza dell'interruzione. «Ogni chiusura – spiega la Provincia, colta di sorpresa dalla ditta -, anche momentanea, del ponte, deve essere comunicata per tempo alla popolazione. La responsabilità della chiusura non è nostra, possiamo solo dire che non succederà mai più». Nel primo pomeriggio - intorno alle 14 - il ponte è stato riaperto. 

PROVINCIALE 74 DI CENTENARO, INTERRUZIONE DELLA CIRCOLAZIONE 

Lavori di consolidamento e messa in sicurezza del corpo stradale - informa la Provincia di Piacenza in una nota - lungo la strada provinciale 74 di Centenaro, nel comune di Ferriere. Per consentire lo svolgimento dei lavori in condizioni di sicurezza e al fine di evitare il verificarsi di situazioni di pericolo, si è reso necessario istituire l’interruzione del traffico, per tutte le categorie di veicoli, dalle ore 7.30 alle ore 18.00, dal bivio con la provinciale 654 Valnure fino a Centenaro dell’8 e 9 agosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento