Ancora tensione a Leroy Merlin, tir bloccati a Castelsangiovanni

Prosegue la lotta dei facchini di Leroy Merlin a Castelsangiovanni

Un momento della protesta

"Prosegue la lotta dei facchini di Leroy Merlin a Castelsangiovanni. La situazione non cambia: continuiamo a riscontrare date di "nuova assunzione" sulle buste paga senza che i lavoratori vengano informati o venga loro fatto sottoscrivere un contratto. Il piano occupazionale non viene rispettato, sono decine le contestazioni disciplinari agli iscritti ad Usb", si legge in una nota del sindacato.

"Il delegato Mario Catanzaro è ancora sospeso. In tutto questo spicca l'imbarazzante silenzio di Leroy Merlin, di Ceva, del consorzio Premium Net che pervicacemente si ostinano a dichiarare che è tutto sotto controllo e rifiutano di incontrare il sindacato. Ai lavoratori non resta che scioperare". E infatti per alcune dall'alba del 23 aprile i facchini hanno bloccato l'ingresso del Logistic Park costringendo i tir ad aspettare in coda, sulla strada, fino al casello autostradale. Sul posto la polizia e i carabinieri. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Misterioso appuntamento per scambiarsi 35mila euro, rapinatori cinesi ancora senza identità

  • Cronaca

    Omicidio di via Nasolini, Mazzarelli condannato a 14 anni e due mesi

  • Cultura

    La Salita al Pordenone chiude in bellezza, ma verrà aperta in occasioni di straordinaria importanza

  • Politica

    «Evitare i tagli della Pac e difendere la qualità del Made in Italy»

I più letti della settimana

  • Folle inseguimento con la polizia, rapinatori si schiantano con l'auto rubata

  • Travolto all'incrocio sfonda il parabrezza e finisce nell'auto: gravissimo un ciclista

  • Piomba a tutta velocità sulle auto in sosta, ferito un 30enne

  • Scopre l'ex moglie in auto con un sacerdote: finisce in rissa

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, gravissima una donna

  • «Ho rischiato di essere travolta dai rapinatori». E i cittadini applaudono la polizia: «Grazie»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento