Anziana legata mani e piedi e rapinata da un finto postino, è caccia all'uomo

E' successo nella mattinata dell'8 giugno in un condominio di via Santa Franca. Nel bottino 700 euro e un telefono cellulare. La 72enne, una volta lasciata sola, è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto. Indagano i carabinieri

Immagine di repertorio

Si è fatto aprire la porta di casa con l'inganno poi l'ha legata e rapinata. E' successo nella mattinata dell'8 giugno in un condominio di via Santa Franca. Un uomo ha suonato al citofono di una 72enne, si è finto un postino, le ha detto che avrebbe dovuto firmare una raccomandata e la donna, in buona fede, gli ha aperto. Una volta in casa l'anziana non avrebbe avuto il tempo di reagire: il malvivente l'ha legata mani e piedi con alcuni indumenti poi ha rovistato in tutte le stanze riuscendo a trovare 700 euro in contanti e un telefono cellulare. Soddisfatto del bottino è poi scappato. La vittima dopo qualche tempo è riuscita a liberarsi e a chiedere aiuto al 112. In pochissimi secondi sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Piacenza e il Nucleo Investigativo che l'hanno ascoltata e hanno raccolto elementi utili per risalire al rapinatore. Fortunatamente non è rimasta ferita. Le indagini sono ancora in corso: è caccia all'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Treno di pendolari colpito dal carrello di un treno merci, quattro feriti

  • Gazzella dei carabinieri travolta da un'auto durante un controllo

  • A 17 anni scappa dalla polizia e si schianta contro il guard rail

  • Trova tre ladri in casa di notte, fa a botte e ne blocca uno. Arrestato un 31enne clandestino

  • Muore due giorni dopo l'incidente in scooter, tre paesi in lutto per "Bicio"

  • Spunta un quadro nel giardino della Ricci Oddi, è identico al Klimt

Torna su
IlPiacenza è in caricamento