Salvato dalla polizia che arriva con il defibrillatore

Intervento del 118 e delle volanti in via Castagna per un piacentino di 75 anni colpito da un arresto cardiaco improvviso

(Repertorio)

Un uomo piacentino di 75 anni è stato salvato da un arresto cardiaco improvviso grazie anche al rapido intervento di una volante della polizia dotata di defibrillatore. E' accaduto nel tardo pomeriggio del 4 marzo. Da via Castagna è giunta al 118 la chiamata per un uomo che si era accasciato a terra all'improvviso. Le informazioni sanitarie hanno permesso di attivare il codice blu, quel particolare protocollo di soccorso che consente l'invio, insieme ai mezzi sanitari, anche della volante più vicina dotata di un defibrillatore. Infatti una pattuglia del 113 si trovava in zona e gli agenti, subito sul posto, hanno attaccato gli elettrodi al petto dell'uomo a terra privo di conoscenza. Una scarica ha fatto subito ripartire il suo cuore, mentre nel frattempo è arrivata anche l'automedica del 118 e l'ambulanza. I sanitari hanno proseguito nelle manovre di rianimazione sul posto, dopodiché il 75enne è stato trasportato vivo all'ospedale. Ora è tenuto sotto monitoraggio in terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore travolta da un tir, stava andando a lavorare

  • Dal Po affiora un cadavere nella diga di Isola Serafini

  • Travolta in bici da un tir, muore una donna

  • Travolti da un'auto dopo un incidente: tre feriti, uno è un carabiniere

  • Si ustiona con una pentola d'acqua bollente, gravissima

  • «Dacci i soldi per tornare nel nostro Paese», parroco strattonato e rapinato in canonica

Torna su
IlPiacenza è in caricamento