Salvato dalla polizia che arriva con il defibrillatore

Intervento del 118 e delle volanti in via Castagna per un piacentino di 75 anni colpito da un arresto cardiaco improvviso

(Repertorio)

Un uomo piacentino di 75 anni è stato salvato da un arresto cardiaco improvviso grazie anche al rapido intervento di una volante della polizia dotata di defibrillatore. E' accaduto nel tardo pomeriggio del 4 marzo. Da via Castagna è giunta al 118 la chiamata per un uomo che si era accasciato a terra all'improvviso. Le informazioni sanitarie hanno permesso di attivare il codice blu, quel particolare protocollo di soccorso che consente l'invio, insieme ai mezzi sanitari, anche della volante più vicina dotata di un defibrillatore. Infatti una pattuglia del 113 si trovava in zona e gli agenti, subito sul posto, hanno attaccato gli elettrodi al petto dell'uomo a terra privo di conoscenza. Una scarica ha fatto subito ripartire il suo cuore, mentre nel frattempo è arrivata anche l'automedica del 118 e l'ambulanza. I sanitari hanno proseguito nelle manovre di rianimazione sul posto, dopodiché il 75enne è stato trasportato vivo all'ospedale. Ora è tenuto sotto monitoraggio in terapia intensiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio porta il coniuge trans a prostituirsi: «Arrotondiamo il bilancio familiare», denunciati

  • «Sto andando a medicare un mio amico perché è stato morso da uno squalo»: denunciato

  • Coronavirus, 33 morti a Piacenza in un giorno: è il record peggiore. Sono 314 dall'inizio dell'epidemia

  • Tamponi ed ecografia a domicilio per i sospetti Covid, quattro team medici da martedì casa per casa

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • La situazione nei comuni piacentini aggiornata al 24 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento