Arraffano cibo e profumi al supermercato, due nomadi arrestate

Caorso, fermate dal personale del negozio e poi dai carabinieri di Monticelli. Entrambe romene e residenti a Cremona avevano preso merce per 250 euro. Una è tornata in libertà, l’altra ha l’obbligo di firma

Le ha viste mettere la merce nella borsa. L’addetto alla sicurezza le ha seguite e le ha fermate dopo aver oltrepassato le casse. Nelle borse, avevano cibo e prodotti di proverai per un valore di 250 euro. Due nomadi romene, residenti a Cremona, sono state arrestate il 25 settembre, dai carabinieri i Monticelli, e accusate di tentato furto al supermercato Famila di Caorso. Processate con rito direttissimo, il giudice Laura Pietrasanta ha convalidato gli arresti e rimesso in libertà una e disposto l’obbligo di firma per l’altra. Il pubblico ministero, Sara Macchetta, aveva chiesto gli arresti domiciliari per entrambe.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna di 46 anni, difesa dall’avvocato Claudio Castagnetti, aveva nella borsa alcuni generi alimentari (carne, olive), per un valore di una ventina di euro. L’avvocato ha chiesto la remissione in libertà perché la donna ha una figlia minorenne, di 15 anni. L’altra nomade, una 32enne, è stata difesa dall’avvocato Roberto Ferroni. nella borsa della romena sono stati trovati prodotti, per lo più di igiene e profumeria, per un valore di oltre 220 euro. Per quest’ultima, il giudice ha disposto l’obbligo di firma. Il processo è stato rinviato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: muore un uomo, ferita una 40enne

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Non ce l'ha fatta il bambino di 2 anni salvato dall'annegamento in una piscina da giardino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento