Auto incendiata al Peep

E' quasi sicuramente doloso il rogo che nella serata del 6 ottobre ha distrutto una Panda in via Mutti al Peep. A lanciare l'allarme alcuni residenti che hanno visto le fiamme. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme in pochi minuti evitando che altre due auto prendessero fuoco

I vigili del fuoco sul posto (Foto Gatti)

E' quasi sicuramente doloso il rogo che nella serata del 6 ottobre ha distrutto una Panda in via Mutti al Peep. A lanciare l'allarme alcuni residenti che hanno visto le fiamme: i vigili del fuoco, sul posto in pochissimi minuti, sono riusciti a spegnere le fiamme prima che distruggessero completamente la Fiat e prima che altre due auto parcheggiate a fianco potessero prendere fuoco. Il rogo ha avuto origine dalla parte posteriore dell'utilitaria, elemento questo che farebbe propendere per il dolo. I vigili del fuoco, una volta messa in sicurezza la vettura, anche perché era alimentata a gpl, hanno eseguito alcuni accertamenti alla ricerca di eventuali inneschi o tracce di liquido infiammabile. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri del Radiombile. Non è la prima volta che nel quartiere vengono incendiati scooter o auto. Le indagini sono in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

Torna su
IlPiacenza è in caricamento