Auto si ribalta e abbatte contatore del gas, il conducente era ubriaco

Guai per un piacentino 47enne denunciato dai carabinieri di Agzzano dopo il grave incidente del 5 maggio: per lui anche ritiro della patente e sequestro dell'auto

La scena dell'incidente

Era completamente ubriaco il conducente dell'auto che domenica 5 maggio si è ribaltata vicino ad Agazzano, finendo con le ruote all'aria e abbattendo anche un contatore del gas. Un intervento lungo da parte anche dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona. Alla guida c'era un piacentino di 47 anni, rimasto praticamente illeso, che però si è scoperto essere ubriaco. I carabinieri della stazione di Agazzano, che si sono occupati dei rilievi sul posto, hanno infatti rilevato nel suo sangue un tasso alcolico di 2,35 grammi per litro, mentre il limite consentito dal codice della strada è di 0,50. Per l'automobilista è quindi scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro immediato della patente e il sequestro dell'auto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assassinato Rocco Bramante, il boss dei nomadi di Caorso. Rappresaglia sinti: «Presto vendetta»

  • «Me l'hanno ammazzato davanti agli occhi. Rocco era un angelo: mai rubato neanche una caramella»

  • Giovane accoltellato, aggressore preso in poche ore

  • Accoltellato in mezzo alla strada, gravissimo un 28enne

  • Bidella arrestata per aver rapinato una collega a scuola

  • Matteo Salvini il 14 gennaio a Piacenza tutto il giorno: ecco le tappe in provincia e in città

Torna su
IlPiacenza è in caricamento