mercoledì, 16 aprile 17℃

Trovava lavoro nei campi ai suoi connazionali, denunciato un cinese

Un cinese di 40 anni è stato denunciato per intermediazione abusiva di manodopera. Gli agenti della squadra mobile hanno scoperto che procurava lavoratori stagionali a un'azienda agricola della provincia facendoli arrivare dalla Spagna

Redazione19 luglio 2012
1

Un cinese di 40 anni è stato denunciato per intermediazione abusiva di manodopera. Gli agenti della squadra mobile hanno scoperto che procurava lavoratori stagionali a un'azienda agricola della provincia facendo arrivare, soprattutto dalla Spagna, decine di connazionali, uomini e donne. «Tutti in regola con il permesso di soggiorno» sottolinea il dirigente Stefano Vernelli, che però spiega come questo tipo di attività sia punita dalla legge. In pratica, lo straniero aveva messo in piedi una sorta di agenzia di lavoro interinale per cinesi, procurando non solo il lavoro, ma anche la casa e il mangiare.

Annuncio promozionale

L'operazione della squadra mobile, nata su input del Ministero dell'Interno nell'ambito della lotta alla criminalità cinese, ha visto gli agenti di viale Malta impegnati per settimane con appostamenti e pedinamenti in borghese soprattutto nella zona di via Stradella, dove abitavano una trentina di cinesi in tre appartamenti. «Il 40enne ogni mattina li andava a prendere con il furgone e li accompagnava al lavoro in alcuni campi di ortaggi tra Borgonovo e Carpaneto - dice la questura - faceva anche la spola. A pranzo gli portava da mangiare e alla sera li riportava a casa». Il sospetto della polizia è che lo straniero si trattenesse una percentuale sullo stipendio dei lavoratori in cambio dei suoi servizi, proprio come un'agenzia di lavoro interinale. Questo gli è però costato la denuncia.

Stefano Vernelli
lavoro abusivo

1 Commenti

Feed
  • Avatar di c c

    c c Della denuncia il cinese se ne fa un baffo e' ora di mandarli per pomodori al loro paese quando ero una ragazza io eravamo noi che andavamo per pomodori a Carpaneto Piacentino.

    il 19 luglio del 2012