Avvocato accusato di favoreggiamento: «Sono innocente»

Si è difeso davanti al giudice per le indagini preliminari di Milano, negando le accuse e dicendosi innocente. Il gip di Milano - che lo ha interrogato su delega della magistrati piacentini - al termine ha deciso di mantenere la misura degli arresti domiciliari per l’avvocato piacentino Michele Morenghi. Il legale - difeso dall’avvocato Carlo Bonino - era stato arrestato con l’ipotesi di accusa di favoreggiamento, su richiesta del pm che conduce l’inchiesta, Antonio Colonna. Morenghi, secondo la procura, avrebbe indotto due testimoni di un incidente stradale a rilasciare false dichiarazioni agli inquirenti che stanno indagando sullo scontro avvenuto nel 2017.

Potrebbe interessarti

  • «Centro diagnostico Rocca, eccellenza medica privata a supporto del sistema pubblico»

  • Perino e la curiosa storia della località "Due Bandiere"

  • Ricette piacentine: i pisarei e fasò

  • Piscine interrate: i costi e i tempi per averne una nel proprio giardino

I più letti della settimana

  • Bloccano un aggressore, poliziotti accerchiati e aggrediti al Peep

  • Prende a martellate la moglie, poi si accoltella al cuore: muore ex macellaio di Piacenza

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta nel campo, è gravissimo

  • La Polizia Stradale fa un controllo sull’A21 Piacenza-Cremona e spunta David Hasselhoff

  • Caos al Peep, Salvini: «Sono felice di cacciare il marocchino che ha aggredito la donna e il poliziotto»

  • Neonato di 8 mesi si ustiona all'Autogrill, portato in volo a Parma

Torna su
IlPiacenza è in caricamento