Nasce durante il trasporto in ospedale, fiocco rosa a bordo di un'ambulanza della Cri

Parto inaspettato sulla rampa del pronto soccorso per una piacentina di 36 anni. Mamma e bambina stanno bene

(Repertorio)

Fiocco rosa a bordo di un’ambulanza della Croce rossa di Piacenza. Sabato pomeriggio infatti una bella bambina ha visto la luce a bordo di un mezzo sanitario che stava trasportando in ospedale la mamma, una piacentina di 36 anni giunta alla 39esima settimana di gravidanza. Quando ha avvertito le contrazioni, ha telefonato subito al 118 e sul posto è stata inviata l’ambulanza della Croce rossa. Provvidenzialmente, tra i volontari dell’equipaggio, c’era anche un’ostetrica. Quando il mezzo sanitario è giunto sulla rampa di ingresso del pronto soccorso, ormai la piccola stava per nascere, e senza perdere tempo è venuta alla luce in men che non si dica tra le braccia dei soccorritori. La mamma e la bambina, che sta bene e pesa circa tre chili, sono state poi ricoverate in ottime condizioni di salute nel reparto di ostetricia e ginecologia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La polizia chiude il Bar Sport. La rabbia del titolare: «Troppo difficile lavorare in questa zona»

  • Politica

    Nuovo ospedale, spunta una nuova ipotesi: tra la tangenziale e la caserma dei vigili del fuoco

  • Cronaca

    Sul muro della caserma Nicolai spunta la scritta "Acab" e in via Della Ferma "Salvini terrorista"

  • Fiorenzuola

    Tragedia a Castellarquato, Silva: «Mi contraddiceva sempre e per questo l'ho aggredito»

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas: fermato 62enne

  • Tenta di uccidere nel sonno il figlio e la moglie, massacra il cane e apre il gas

  • Suv sfonda il guardrail in curva e si ribalta

  • «Aldo è un buono, non ce lo saremmo mai aspettato ma il coma lo aveva cambiato per sempre»

  • «La mia legge è solo quella del Corano, non quella italiana. Vi ammazzo tutti»

  • «Mustafa, Lorenzo e Giorgio liberi subito». Sit-in davanti al carcere delle Novate

Torna su
IlPiacenza è in caricamento