Bimbi fuggono dall'asilo per il cancello dimenticato aperto, indagate le maestre

Tre maestre dell'asilo nido Girotondo alla Farnesiana sono state denunciate dalla polizia locale per il reato di abbandono di minore

(Repertorio)

Sono formalmente indagate le tre maestre dell'asilo "Girotondo" in via Don Dieci alla Farnesiana da dove, la mattina del 14 febbraio, due bambini piccolissimi sono scappati a causa di un cancello lasciato aperto. Le tre donne devono rispondere di abbandono di minore: sul tavolo della procura della Repubblica sono infatti finiti gli atti di indagine svolti dagli agenti della Pg della polizia locale di Piacenza in base all'articolo 591 del codice penale. 
I due bambini, un maschio una femmina entrambi di circa due anni, erano stati trovati che vagavano vicino al parcheggio, a pochi metri dalla strada, da una passante che, avendo intuito il pericolo e la stranezza di quella situazione, li aveva subito fermati e presi con sé. Poi erano arrivati gli agenti della polizia locale: a chiamare per chiedere aiuto erano state le stesse maestre del nido quando, pare al momento di rientrare dopo circa una mezzoretta trascorsa con i bambini all'aperto nel cortile, si erano accorte che nel gruppo ne mancavano all'appello due. Pare che i due bambini abbiano percorso più di 150 metri da soli, attraversando un giardinetto lì vicino, prima di essere notati dai passanti.
Intanto le indagini proseguono, anche per capire come quel cancello potesse essere stato lasciato aperto quella mattina. Un'ipotesi è che sia stato un genitore a lasciarlo accidentalmente aperto prima di andarsene dopo aver accompagnato i figli all'asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto all’incrocio: tre feriti, gravissima una ragazza

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Assalto al bancomat nella notte, il colpo va a segno

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Intossicato mentre lavora in una cisterna, operaio gravissimo

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

Torna su
IlPiacenza è in caricamento