Blitz dei carabinieri nell'ex mercato ortofrutticolo, arresti e denunce

I carabinieri della stazione principale hanno arrestato due giovani e ne hanno denunciati altri due: si erano attaccati abusivamente a un contatore Enel con un cavo di 200 metri e sono stati trovati in possesso di una pistola giocattolo senza il tappo rosso

La pisola giocattolo sequestrata dai carabinieri

Si erano allacciati abusivamente a un contatore pubblico dell'Enel dell'ex mercato ortofrutticolo consumando circa 600kwh per un consumo giornaliero pari a 150 euro, fa sapere la società, e avevano una pistola giocattolo senza tappo rosso, per questo sono finiti nei guai quattro giovani del Gambia, Senegal e Nigeria. Due sono finiti in manette e due invece sono stati denunciati con le accuse di furto di energia elettrica e porto abusivo di oggetti atti all'offesa. Il blitz dei carabinieri della stazione principale di via Beverora in via Colombo è scattato nella tarda mattinata del 7 febbraio dopo alcune segnalazioni. Le palazzine dell'ex mercato ortofrutticolo sono da mesi luogo di spaccio e rifugio di sbandati e anche richiedenti asilo. Lì polizia e carabinieri sono intervenuti spesso. I militari hanno trovato all'interno di un edificio quattro giovani, tre uomini e una donna (richiedente asilo e unica incensurata del gruppo) di 21, 28, 25 e 20 anni. Dalla sistemazione delle stanze sembra che i quattro vivano da qualche mese all'interno dello stabile fatiscente . Stufette, frigoriferi, piastre per scaldare il cibo tutti attaccati a un cavo di circa 200 metri che era stato collegato abusivamente e in modo posticcio a un contatore pubblico.  Non solo, nella perquisizione è stata anche trovata una pistola che poi è risultata essere giocattolo senza tappo rosso. I due giovani del Gambia, già denunciati i primi di dicembre 2016 dalle volanti sempre per furto di energia elettrica al mercato ortofrutticolo, sonos stati arrestati, gli altri due invece sono stati solo denunciati in concorso. Saranno processati per direttissima. I tre ragazzi sono pregiudicati per furto e spaccio. 


 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Gatto nero: storia della superstizione (e perché invece porta fortuna!)

  • Downburst: un fenomeno pericoloso e sempre più frequente

  • Guida al bonus bebè, mille euro alle famiglie che hanno avuto un figlio nel 2019

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Monticelli, la vittima è un padre di famiglia

  • Si schianta contro la ruota di un trattore, muore motociclista

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Incidente in autostrada, auto decolla e finisce a cavallo del new-jersey di cemento

  • Europei di Motonautica, incidente per il campione Alex Cremona: è grave

  • Si dà alla fuga dopo lo schianto, rintracciato dai carabinieri: è grave

Torna su
IlPiacenza è in caricamento