Blitz dei carabinieri, un etto e mezzo di marijuana sul davanzale: ecuadoriano arrestato

Hanno notato un via vai sospetto e capendo che poteva trattarsi di spaccio hanno fatto irruzione. In manette per detenzione di droga ai fini di spaccio è finito un ecuadoriano di 36 anni che riceveva tranquillamente i suoi clienti nell'appartamento che condivideva con moglie e figlia di un anno. Lo hanno arrestato i carabinieri della Levante

Al centro il maggiore Stefano Bezzeccheri e il maresciallo Marco Orlando. AI lati i militari che hanno effettuato l'arresto, Giuseppe Montella e Giacomo Falanga

Hanno notato un via vai sospetto e capendo che poteva trattarsi di spaccio hanno fatto irruzione. In manette per detenzione di droga ai fini di spaccio è finito un ecuadoriano di 36 anni che riceveva tranquillamente i suoi clienti nell'appartamento che condivideva con moglie e figlia di un anno.E' accaduto nella serata del 10 settembre in via Colombo. I carabinieri della stazione Levante, guidati dal maresciallo Marco Orlando, dopo alcuni appostamenti hanno notato decine di persone entrare in un palazzo per poi dirigersi in un appartamento posto al primo piano, ciascuna si tratteneva all'interno per pochi minuti. Una volta dentro hanno trovato 166 grammi di marijuana divisa in vasetti posti sul davanzale della cucina dove l'uomo teneva anche un bilancino, un grinder e cellophane per confezionare le dosi. Lo straniero, davanti all'evidenza, avrebbe ammesso lo spaccio. E' stato arrestato su disposizione del pm Ornella Chicca e processato per direttissima. Ha precedenti per furto ed era già stato segnalato un paio di volte alla Prefettura come assuntore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento