Blitz delle forze dell'ordine in via Nino Bixio, sgomberata palazzina occupata

Si è svolto nella mattina del 10 settembre lo sgombero della palazzina fatiscente sotto il cavalcavia dell'autostrada in via Nino Bixio. Sul posto polizia, carabinieri, Asl, municipale e l'assessore Federica Sgorbati

Un momento dello sgombero (foto Gatti)

Si è svolto nella mattina del 10 settembre lo sgombero della palazzina fatiscente sotto il cavalcavia dell'autostrada in via Nino Bixio. L'intervento risolutivo è stato deciso nel corso del tavolo del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è svolto in Prefettura nelle settimane scorse. In forze, coordinati dalla questura con il dirigente dell'Upgsp, hanno operato gli uomini del Reparto Mobile, i carabinieri del Battaglione, gli agenti della polizia municipale. Sul posto anche il servizio Veterinario dell'Asl (all'interno sono stati trovati due pitbull) e i servizi sociali. Presente, per competenza, anche l'assessore al Welfare Federica Sgorbati. La palazzina è in stato di abbandono e in condizioni precarie da anni. Tanti gli interventi nel tempo in quest'area delle forze dell'ordine. Nella mattinata del 10 settembre all'interno dello stabile di proprietà di una società, sono stati trovati padre, madre e il loro figlioletto di un anno che è stato preso in carico dai servizi sociali. L'edificio senza luce, acqua e riscaldamento, è stato rifugio di tanti senzatetto e sbandati. Gli operai del Comune hanno murato tutti gli accessi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la curva rallenta ma ci sono ancora 25 morti: in tutto 447 da inizio epidemia

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, l'aggiornamento del 27 marzo sui comuni del Piacentino

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • La situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 26 marzo

Torna su
IlPiacenza è in caricamento