Bloccati al casello dell'A21 con la droga, sequestrato quasi un chilo di hascisc

In manette due uomini di Fidenza e Fontanellato che sono stati bloccati dai carabinieri di Bobbio al casello dell'A21 a Castelsangiovanni. In tutto sono stati sequestrati più di sette etti di hascisc e alcuni grammi di cocaina ed eroina

Immagine di repertorio

Nuovo colpo allo spaccio da parte dei carabinieri dell'aliquota operativa di Bobbio che hanno sequestrato più di 700 grammi di hascisc, suddiviso in panetti. Nei giorni scorsi, i militari del capoluogo della Valtrebbia hanno arrestato due spacciatori che rifornivano l’area tra Fidenza e Parma. Si tratta di un 41enne di Fontanellato e di un 33enne di Fidenza. L’indagine è coordinata dal sostituto procuratore Emilio Pisante e i due sono accusati di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. La coppia, il cui arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari (uno è agli arresti domiciliari, l’altro è libero) è stata intercettata a bordo di un'auto al casello dell'A21 di ritorno dal Milanese dove con probabilità si erano riforniti di droga. Nell'abitacolo avevano 2 grammi di cocaina, 4 di eroina, e 5 panetti e mezzo di hascisc da un etto l'uno. Nell'abitazione di uno hanno trovato altri due panetti di "fumo" da un etto ciascuno, nell'appartamento dell'altro materiale per il confezionamento. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Lavoratrice instancabile e solare». Filoteea muore a 22 anni

  • Tamponamento tra due tir in A1, muore un uomo

  • Precipita nelle acque del Po, salvato appena in tempo

  • Auto avvolta dalle fiamme, conducente scende appena in tempo e si salva

  • Dopo un folle inseguimento tra la gente si scaglia contro i carabinieri: arrestato

  • Travolto da un furgone mentre attraversa la Provinciale sulle strisce, grave un bambino

Torna su
IlPiacenza è in caricamento